ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Olgiata, rapina in villa a volto coperto alle nove di sera. Paura e sgomento montano tra i residenti

Di redazione/link 30/12/2016

Olgiata, rapina in villa a volto coperto alle nove di sera. Paura e sgomento montano tra i residenti"Il 27 dicembre alle ore 21:00 circa, tre individui a volto coperto hanno fatto irruzione all’interno dell’abitazione di un consorziato, intimando ai proprietari di aprire la cassaforte e fuggendo subito dopo con la refurtiva". Lo afferma un comunicato del Consorzio Olgiata precisando “che - come dichiarato dal consorziato vittima dell’aggressione - la porta d’ingresso dell’abitazione, priva di sistema di allarme, era aperta per permettere ai numerosi cani ospitati nella casa di entrare ed uscire.”

Secondo quanto risulta ad Olgiata Nostra, associazione di residenti del Consorzio, i malviventi sarebbero entrati dal parco pubblico vicino allo Sporting Center e si sarebbero diretti all'obiettivo passando prima attraverso la villa di un altro consorziato già in precedenza svaligiato. In quel momento, in casa sembra ci fossero cinque persone e numerosi cani di piccola taglia.

"Il Consorzio esorta i consorziati" - prosegue la nota - "ad esercitare particolare attenzione al controllo degli accessi delle abitazioni, soprattutto dalle ore 17:00 in poi, ad inserire i sistemi di allarme e chiamare immediatamente la Vigilanza: 06-30888001 06-30888077 per segnalare individui o rumori sospetti. Il Consorzio ha come obiettivo primario la sicurezza del comprensorio, che, vista la sua estensione, presuppone la collaborazione e l'attenzione di tutti i consorziati".

E così conclude: “Il Consorzio ha in corso di realizzazione il piano per incrementare la 'Sicurezza', già approvato dal CdA, che prevede sistemi di videosorveglianza in corso di installazione”.

L’appello del blog Olgiata Nostra al Cda del Consorzio per la convocazione di un’assemblea al più presto per affrontare i problemi della sicurezza del comprensorio, dopo l’ondata di furti e rapine che hanno diffuso tanta insicurezza e apprensione, ha già ricevuto l’adesione di diversi consorziati. (Fonte: olgiatanostra.it)

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco