ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Fratelli D'Italia: "Invece di chiudere, il River ora ospiterà anche i profughi"

Di red/comunicato 04/07/2017

Fratelli D'Italia: "Invece di chiudere, il River ora ospiterà anche i profughi""Continua la vicenda del campo nomadi 'Roman River', che doveva essere chiuso entro il 30 giugno e che invece non solo rimarrà aperto ma continuerà ad ospitare altri migranti, che si andranno ad aggiungere ai 430 già presenti nella struttura. Proprio ieri, infatti, vi sono stati nuovi arrivi ed altri sono previsti oggi per un totale di altre 50 persone. Non bastava il caos della giunta Raggi sul superamento dei campi nomadi: da una parte i grillini chiudono gli insediamenti e dall'altra però regalano ai rom le case e i buoni per l'affitto alla faccia delle famiglie romane senza un tetto. In merito al 'Roman River' è evidente che la vicenda stia sfuggendo di mano sia al sindaco che al presidente del Municipio XV, e mentre la Raggi - in grande ritardo - scriveva una lettera al Prefetto per chiedere di evitare una nuova ondata migranti a Roma nei territori della Capitale i 5 Stelle non si accorgevano che venivano distribuiti nuovi immigrati. I residenti sono esausti e la preoccupazione è che possano accadere nuovi episodi di tensioni sociale, come accaduto a Casale San Nicola. Tutto questo mentre in un altro quadrante di Roma Nord, a Ottavia, altri 30 immigrati sono stati ospitati in una palazzina in via Linarolo. Una situazione insostenibile che riguarda tutte le zone periferiche della città dove i grillini, in continuità con la sinistra, anziché frenare quest'invasione continuano ad accogliere". E' quanto dichiarano in una nota gli esponenti di Fdi-An, Fabrizio Ghera capogruppo in Campidoglio, Andrea De Priamo consigliere capitolino, Giuseppe Calendino capogruppo nel Municipio XV, Isabella Foglietta presidente commissione Trasparenza Municipio XV, Giorgio Mori responsabile del Dipartimento Immigrazione di Fdi Roma e Alberto Kustermann coordinatore Fdi nel Municipio XV.

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco