ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Pezzella (FI): "No a rifugiati a Roma Nord, intervenga il Parco di Vejo con i nulla Osta"

Di red/comunicato 21/07/2017

Pezzella (FI): "No a rifugiati a Roma Nord, intervenga il Parco di Vejo con i nulla Osta""Rifugiati a Roma Nord, intervenga il Parco di Vejo con il blocco di tutti i nulla Osta, il sito individuato non è un Albergo ma un luogo tecnico nato per la Protezione Civile".

"Non si possono mettere centinaia di persone in un sito che è nato per tutelare meglio il territorio di Roma Nord è destinato alla della Protezione Civile.
La strada di collegamento non è adatta perché priva di molti servizi inoltre l'impatto sull'ambiente e sull'ecosistema di uno Parchi più importanti ed estesi della Regione Lazio sarebbe violento.
L'Ente Regionale Parco di Veio e il Presidente Zingaretti devono verificare tutti i nulla osta come quello per l'impianto fognario che non è sicuramente adatto ad accogliere 24 ore su 24 centinaia persone che dormono e bivaccano giorno e notte.
Inoltre per la Legge Regionale sui Parchi l'illuminazione presente è stata posizionata anni fa per essere compatibile con l'ecosistema del Parco stesso; la presenza di centinaia di persone necessariamente porterebbe ad un potenziamento dell'impianto di illuminazione sia all'esterno della struttura che all'interno delle mura di contenimento non rispettando di conseguenza la legge Regionale del 29/97 che invece vieta addirittura l'illuminazione sulle strade urbane dei Parchi.
Ricordo che il sito della Protezione Civile è nato come punto di controllo e intervento per il territorio e non come albergo per qualcuno. Chiederò al Senatore Francesco Aracri e al Consigliere Regionale Adriano Palozzi di adoperarsi nei confronti del Viminale e della Regione Lazio per contrastare questa decisione".

Lo afferma Massimo Pezzella, Vice Coordinatore Romano Forza Italia e Coordinatore Dipartimento Ambiente Forza Italia Roma

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco