ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Rotatoria della Giustiniana, 233 imprese ammesse alla fase di gara per realizzare l'infrastruttura

Di red/comunicato 25/09/2017

Rotatoria della Giustiniana, 233 imprese ammesse alla fase di gara per realizzare l'infrastrutturaAGGIORNAMENTO ROTATORIA DELLA GIUSTINIANA

Il Dipartimento S.I.M.U. (Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana) di Roma Capitale ha emesso in data 13 settembre il documento 1235/2017, avente ad oggetto la “presa d’atto della esclusione e della ammissione delle imprese concorrenti per l’aggiudicazione dell’appalto per la Realizzazione rotatoria Via Cassia altezza Giustiniana”.

Lo comunica Stefano Labardi, Portavoce M5S e Presidente Commissione Lavori Pubblici in Municipio XV.

In tale incarto in buona sostanza si determina che i plichi pervenuti alla commissione sono pari a 236, di cui 233 ammessi alla successiva fase di gara.

"La procedura di aggiudicazione dell’impresa esecutrice dei lavori sta procedendo quindi secondo quanto previsto dal Codice degli appalti.

Ad oggi siamo arrivati alla fase di esclusione delle imprese che non hanno presentato la documentazione idonea e che hanno un termine di 30 giorni (a decorrere dalla data della Determinazione), per poter presentare ricorso relativamente all’esclusione stessa.

Successivamente a tale fase, il Dipartimento S.I.M.U. provvederà a proseguire l’aggiudicazione dell’appalto secondo i criteri dettati nel bando".

Insomma, si procede lentamente verso l'obiettivo: alleggerire la viabilità del quartiere. Arrivederci alla prossima puntata.

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco