ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Olgiata,come cambia la sicurezza dentro al consorzio

Di red/comunicato 02/11/2017

Olgiata,come cambia la sicurezza dentro al consorzio
"I lavori per la realizzazione del Sistema di Protezione Attiva Globale del comprensorio, presentato ed approvato in assemblea, sono in corso di esecuzione.

Il Sistema, presentato ed approvato lo scorso 27 Maggio 2017 in occasione della Assemblea Generale, è basato su tre sotto-sistemi che lavorando in coordinamento , renderanno il nostro comprensorio più sicuro:

1) un sistema per il controllo degli accessi dei varchi Nord e Sud, nonchè del terzo varco appena verrà ultimato; il sistema sarà in grado non solo di riconoscere in automatico le targhe (come già avviene ora) ma anche di identificare le persone aumentando la capacità di controllo delle squadre di vigilanza;

2) un sistema di protezione del perimetro del nostro comprensorio basato su telecamere intelligenti, in grado non solo di “guardare” il territorio ma anche di riconoscere i tentativi di intrusione da parte di malintenzionati e di inviare allarmi in tempo reale alla sala di controllo della vigilanza;

3) un sistema anti-panico e anti-rapina, basato su un radiocomando che ciascuno di noi potrà utilizzare quando si trova fuori casa ma all’interno del nostro comprensorio; tale radiocomando è dotato di un bottone premendo il quale verrà inviata un richiesta di aiuto al Centro di Controllo per l’intervento delle squadre di vigilanza.

Le tecnologie utilizzate sono le più moderne disponibili sul mercato e renderanno l’Olgiata uno dei comprensori privati più avanzati d’Italia dal punto di vista tecnologico per la sicurezza domestica e privata".



Il CDA
(Fonte: https://www.consorziolgiata.it)

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco