ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Scientopolis al Guido Reni District

Di Luca Pagni 07/11/2017

Scientopolis al Guido Reni DistrictI bambini del comune di Amatrice hanno sperimentato per primi le 50 postazioni interattive della mostra “Scientopolis”, www.scientopolis.it, la mostra edutainment inaugurata l'1 novembre al Guido Reni District di Roma, in via Guido Reni 7, mettendo in gioco i ragazzi e le famiglie con esperimenti di fisica, matematica, scienze, biologia, musica, anatomia, ed esperienze dal vivo di fenomeni naturali, energia solare, elettricità ed ottica. 40 alunni della quarta e quinta classe della scuola primaria dell'Istituto Omnicomprensivo del piccolo comune in provincia di Rieti devastato dal terremoto nel 2016, sono stati ospiti d'onore alla presentazione in anteprima alla stampa della mostra che completa così l'offerta di 5 esposizioni edutainment del polo culturale più grande d'Italia, www.guidorenimostre.it, prodotto dalle società Venice Exhibition srl e Time4Fun srl. A condurli assieme agli insegnanti in una appassionante visita guidata, che ha rievocato i temi cari alla trasmissione “La Macchina del Tempo”, il giornalista e conduttore televisivo Alessandro Cecchi Paone, testimonial del polo culturale che li ha stimolati a conoscere ed apprendere la scienza sperimentandola praticamente in molteplici sfide divertenti all'insegna del “learning by doing”, imparare divertendosi, concetto educativo anglosassone leitmotiv di tutte le mostre attualmente allestite al Guido Reni District. Un percorso utile, dunque, anche per superare la timidezza di esporsi e confrontarsi, stimolando l'osservazione, l'ingegno e la capacità di mettersi in gioco nelle numerose sperimentazioni dal vivo delle 50 stazioni interattive della mostra il cui nome composto significa “Città della Scienza” comprendendo anche alcune postazioni dedicate alla spiegazione scientifica dei fenomeni naturali come lo tsunami, il terremoto, il fulmine, ed il tornado. La visita guidata è continuata poi nelle altre mostre Cosmos Discovery, Real Bodies, Dinosaur Invasion e Brikmania.

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco