ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Lettori - "Via San Godenzo, quando riaprirà il parchetto per i nostri bambini?"

Di Lettori 03/12/2017

Lettori - "Via San Godenzo, quando riaprirà il parchetto per i nostri bambini?""Buonasera, chi Vi scrive è una residente di Via San Godenzo nonché mamma di tre bambini, che già da parecchie settimane si è vista chiudere l’UNICO parchetto del quartiere, senza alcuna informazione e nemmeno un avviso.
Tutto è iniziato circa un mese fa, quando con le prime piogge, o almeno credo visto che nessuno ha fornito spiegazioni al quartiere, è caduto un ramo di un albero e probabilmente alcuni residenti preoccupati (naturalmente non si sa chi e quanti) hanno chiamato i vigili del fuoco che hanno provveduto celermente a mettere in sicurezza il parchetto recitando la zona pericolosa, e purtroppo chiudendo l'accesso al parco.
Successivamente coloro che dovrebbero occuparsi della gestione dei giardini pubblici sono intervenuti ed hanno potato tutti gli alberi, che però inspiegabilmente a distanza di settimane giacciono poverini ancora per terra nel parco togliendo di fatto così la possibilità ai bambini di poterci giocare.
Le domande che io, come altri residenti e genitori del quartiere mi sto ponendo sono molte: “chi deve levare quei rami? Quando riapriranno il giardino? Ma soprattutto, perché l’unico parco viene abbandonato così nonostante tutte le tasse che lo stato e il comune ci richiedono?

È possibile che i miei, anzi i nostri (credo di poter parlare a nome di tutte quelle mamme che come me vogliono far giocare i bimbi all’aria aperta e nn piazzarli davanti alla tv) non abbiamo il sacrosanto diritto di avere il parchetto di zona aperto per loro?
Spero che almeno voi che siete portavoce di ciò che ci succede in zona possiate far presente il problema e magari ottenere anche una reazione..una risposta...
Cordiali saluti"
V.

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco