ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

In viaggio sulla via Francigena come un antico pellegrino: da La Storta a San Pietro il 26 maggio

Di red/comunicato 14/05/2018

In viaggio sulla via Francigena come un antico pellegrino: da La Storta a San Pietro il 26 maggio"Amo il respiro della Francigena".

Con questo spirito il 26 maggio 2018 l'Associazione Valorizziamo Veio percorrerà l'ultima tappa della Via Francigena, appunto, ovvero la 45°, nel tratto compreso tra La Storta e San Pietro.

Un viaggio di 18.5 Km in cui il partecipante, accompagnato dal tramonto, potrà sentirsi come un pellegrino in viaggio verso Roma.

"Una piccola iniziativa - si legge sul sito dell'associazione - rivolta sopratutto alla comunità locale, che si propone di valorizzare e promuovere l'antico segnato nel nostro territorio, ovvero quello di competenza amministrativa di Roma Capitale. Un evento che riveste non solo un carattere culturale, ma anche sociale ed educativo in quanto mira a far crescere una maggiore coscienza civica per la tutela del Bene comune. Lo spirito che ci guiderà in questo viaggio - si legge ancora - è sintetizzato in un estratto dello splendito scritto di Stefano Cardarelli dal titolo Il senso del viaggio: 'oltrepassi Porta Angelica ti fai avanti tra un mare di turisti frenetici, ti lasci alle spalle l’abbraccio del colonnato, la piazza è tua, t’inginocchi baci il basolato, le lacrime scendono copiose dal viso, tutto sparisce, la paura, la fatica …ti rimane solo un senso di dolce nostalgia, il cuore si stringe fino a farti male per l’emozione … adesso capisci il senso del viaggio. Ti appoggi all’Obelisco che taglia la fine del giorno, adesso respiri la Francigena, ti guardi attorno e cerchi di cogliere ogni momento... Ti rialzi barcollante, le lacrime continuano a rigarti il rosso viso, ti levi gli esausti scarponi che guardano la basilica, poi alzi le mani come per abbracciare il cielo, il vascello del sole si avvia verso il tramonto, sta scendendo dolcemente la sera che colorerà di poesia la città … hai deciso di aspettare le stelle. Frughi tra i tuoi pensieri, adesso hai dentro il senso del viaggio … ma soprattutto hai ritrovato te stesso'.

La partecipazione è gratuita e i volontari dell’Associazione accompagneranno i partecipanti lungo il percorso. I partecipanti garantiscono la loro idoneità alla passeggiata, esonerando -implicitamente -l’Associazione Valorizziamo Veio e/o l’accompagnatore e/o il capi gita in caso di incidenti. L’organizzazione declina ogni responsabilità in ordine ad eventuali infortuni, incidenti, malori, danni a persone o a cose che dovessero verificarsi nel corso del cammino. La partecipazione è consentita indistintamente a tutti, purché in possesso di adeguata preparazione fisica; quella dei minori è ammessa solamente laddove questi siano accompagnati da genitori o da adulti che ne assumono ogni responsabilità. Ciascun camminatore si ritiene idoneo sotto la propria responsabilità ed è tenuto ad essere informato sulle caratteristiche e sui rischi dell’escursione stessa

Informazioni:

Partenza: ore 14.30
Distanza: 18.5 km
Tempo: h 5.30
Difficoltà: alta
Partecipazione: gratuita

EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO:

Scarpe da trekking
Abbigliamento escursionistico
Zaino comodo, cappello e borraccia
Ombrello o giacca a vento in caso di pioggia
Pomate contro eventuali punture di insetti
Biglietto treno per ritorno (partenza treno FR3 San Pietro-La Storta: 20.33 - 21.03 - 21.33)


Fondata nel 2013, l’Associazione “Valorizziamo Veio” si occupa di attività conoscitive, di studio, di ricerca, di promozione e di valorizzazione del patrimonio culturale veiente e di Roma Nord, del tratto della via Francigena Nord compresa tra i borghi medievali di Isola Farnese, Cesano e Formello, offrendo servizi informativi, di guida e di assistenza didattica.

In linea con le proprie linee statutarie e supportata dalla passione dei volontari che la compongono (professionisti in diversi campi: archeologia, storia dell’arte, scienze naturali, geologia, etc.), l’AVV ha intrapreso in questi anni numerose iniziative.

Info:

valorizziamoveio@gmail.com

www.valorizziamoveio.eu

Pagina FacebooK: @valorizziamo.veio

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco