ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Mercato immobiliare a Roma in ripresa: bene Roma nord e Centro

Di red/comunicato 24/06/2018

Mercato immobiliare a Roma in ripresa: bene Roma nord e CentroMercato immobiliare in fermento a Roma: a sostenerlo il sentiment degli Agenti immobiliari FIMAA che nel primo trimestre 2018 ha registrato un incremento del 3% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

Un dato positivo che per la Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari segna la ripresa delle compravendite degli appartamenti.

Mercato immobiliare a Roma: +3%
Ma l’andamento di compravendite e prezzi degli immobili non vanno ancora di pari passo: sul fronte dei prezzi medi di vendita la Capitale registra ancora un calo, anche se leggero, dello 0,5%.

L’occasione per fare il punto della situazione è stato il Convegno annuale FIMAA Roma, quest’anno dal tema “Il treno dei desideri. Ancora a marcia moderata…ma ha solo vagoni di prima classe!”, che si è tenuto nella splendida cornice del Tempio di Adriano nel cuore della Capitale.

Centro storico e Roma Nord le zone più gettonate
Dallo studio FIMAA sul mercato immobiliare residenziale è emerso che la tipologia di abitazione più richiesta nella Capitale è il trilocale. Tra le zone più gettonate di Roma il centro storico, l’Aventino, passando per Monteverde Vecchio, Trastevere, Prati e Parioli. Ricercati, ma meno del centro (proprio a causa della riduzione dei prezzi degli ultimi anni), gli alloggi a Roma Nord, come nelle zone di Vigna Clara o Fleming, Belsito e Balduina. Stabile l’interesse per la periferia, soprattutto se collegata alla metropolitana.

Bene anche le compravendite di nuove unità: +10% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Ancora lunghi i tempi di attesa per comprare e vendere casa, compresi tra i 200 e i 213 giorni. Mentre lo sconto medio sul prezzo di offerta (o divario percentuale tra prezzo richiesto e prezzo definito) registrato dagli Agenti immobiliari FIMAA Roma è pari all’11%.

"Ottimo momento per investire nella Capitale"
“È un ottimo momento per investire sul mattone nella Capitale. I prezzi sono ancora in calo, anche se leggero, e i mutui continuano ad essere molto vantaggiosi. Per cui il consiglio per chi ha intenzione di acquistare un’abitazione è di affrettarsi prima della fine del quantitative easing, già annunciata per il 2019 dal Presidente della Banca centrale europea Mario Draghi, e di un eventuale rialzo dei valori immobiliari per i quali prevediamo di entrare nella stabilità già nei prossimi mesi” - ha detto Maurizio Pezzetta, Vicepresidente Vicario Nazionale FIMAA e Presidente FIMAA Roma.

E a proposito degli ultimi dati dell’OMI che fotografano per la Capitale un calo delle transazioni dell’1.9%? Il presidente Pezzetta non ha dubbi: “Il dato dell’Agenzia delle Entrate sulle compravendite residenziali tiene conto delle sole transazioni effettuate (rogiti), il sentiment degli Agenti immobiliari FIMAA Roma, invece, anche del dato dei preliminari di vendita. Il sentiment comunque percepito, è di un trend positivo, ancora da consolidare, anche per il 2018, nonostante lo stallo politico degli ultimi mesi. A tal proposito - aggiunge il presidente - chiedo con la convinzione che sia una scelta politica ormai indispensabile da parte del nuovo governo per rimettere in moto l’economia tutta, che si smetta di usare gli immobili come un bancomat per attingere e soddisfare le esigenze di cassa e di bilancio, come è stato fatto dagli ultimi governi che si sono succeduti. La pressione fiscale negli ultimi 10 anni è stata triplicata e ci auguriamo che venga capito che non si può continuare così, perché - ha concluso Pezzetta - il comparto immobiliare è fondamentale per la crescita economica del Paese”.


Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco