ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Cassia - Cassia: Carabinieri arrestano due persone

Di red/comunicati 04/07/2018

Cassia: Carabinieri arrestano due personeNei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia Roma Cassia hanno svolto un servizio a largo raggio finalizzato al contrasto di eventuali fenomeni di illegalità lungo le strade della Capitale impiegando un numero ingente di pattuglie.

Il dispositivo ha permesso di arrestare 2 persone: il primo a finire in manette è stato un 62enne italiano, ricercato da diverso tempo, risultato gravato da un ordine di esecuzione pena emesso dal Tribunale di Roma a novembre del 2016 per i reati di ricettazione e falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico. L’uomo, intercettato nella zona di Labaro mentre stava circolando a bordo di un’auto con targa polacca, deve scontare una pena di 4 anni di reclusione, 600 euro di multa e l’interdizione dai pubblici uffici per 5 anni. L’auto è stata sequestrata, mentre il 60enne è stato portato nel carcere di Rebibbia.

Un cittadino italiano di 25 anni, invece, è stato arrestato in flagranza di reato dopo essere stato visto mentre cedeva delle dosi di cocaina a due ragazze italiane. Alla vista dei militari, il 25enne si è rifugiato nella sua abitazione, ma i Carabinieri, nonostante i tentativi della madre di ostacolarne l’ingresso, sono riusciti ad arrestarlo e a sequestrare altre dosi di droga che il pusher nascondeva in una stanza. A seguito del rito direttissimo, il pusher è stato condannato a 6 mesi di reclusione con conseguente sospensione della pena e applicazione della misura dell’obbligo di presentazione alla P.G.

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco