ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Notizia

Ritorna 'Mercatantia', la festa medievale di Sutri (VT): 27-29 luglio

Di red/agenzie 10/07/2018

Ritorna 'Mercatantia', la festa medievale di Sutri (VT): 27-29 luglioTre giorni di spettacoli, feste, duelli, banchetti e giochi medievali. È questo il programma della VI edizione di Mercatantia, la Festa medievale realizzata a Sutri dall’Associazione Culturale Suteria, che consentirà ai visitatori di fare un salto indietro nel tempo.

Da venerdì 27 a domenica 29 luglio, a partire dalle ore 17.30, nel Parco archeologico dell'antichissima città di Sutri, a due passi dall'antico anfiteatro e dal mitreo ipogei, i visitatori potranno immergersi nell'atmosfera di una tipica fiera medievale del giorno di festa. Sarà possibile conoscere da vicino i mestieri del tempo e, in particolare, i banchi dello speziale, del candelaro o dell'armaiolo, del pastaio e del fornaio allestiti per la fiera.

Musiche suonate con strumenti d'epoca e danze coinvolgeranno i visitatori insieme alle animazioni itineranti dei giocolieri, saltimbanchi e mangiafuoco che mostreranno la loro abilità fino a tarda sera.

L'edizione di quest'anno richiamerà alla memoria un importate episodio della storia cittadina: la giornata di sabato 28 sarà infatti dedicata alla rievocazione della famosa 'Donazione di Sutri', avvenuta nell'anno 728 d.C. da parte del re longobardo Liutprando al papa Gregorio II; a questo episodio, gli storici attribuiscono l'inizio del potere temporale della chiesa e quindi dello stato pontificio, di cui Sutri farà parte quasi ininterrottamente fino al 1870.

L'edizione di quest’anno, che sarà quindi incentrata sull'epoca longobardo-bizantina, consentirà di immergersi nella vita tipica dei guerrieri longobardi e bizantini, con la visita a un vero accampamento militare in cui si susseguiranno dimostrazioni di spada e di tiro con l’arco, ascoltare musiche longobarde ed assistere alle dimostrazioni di cucina di questo antico popolo.

Inoltre, nella taberna di Mercatantia e nei vari altri punti di degustazione, sarà possibile gustare saporiti piatti del Medioevo preparati secondo antiche ricette. (adnkronos)

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco