ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Trevignano, 14 luglio la NOTTE BIANCA DELLO SPORT

Di red/comunicati 12/07/2018

Trevignano, 14 luglio la NOTTE BIANCA DELLO SPORTSabato 14 luglio, a Trevignano Romano, grande attesa per la seconda edizione della Notte Bianca dello Sport.

“Sabato 14 luglio a Trevignano nuovo appuntamento con La Notte Bianca dello Sport, dopo il grande successo dello scorso anno torna a far appassionare grandi e piccini. L’evento, promosso e curato dal Comune di Trevignano in collaborazione con il Coni Lazio vedrà la presenza di tecnici federali, associazioni sportive locali, campi prova ed esibizioni per oltre 20 diverse discipline sportive lungo un suggestivo percorso che si snoda dal piazzale del molo percorrendo la passeggiata Lungolago. Un grande villaggio sportivo libero e diffuso dove poter passare il tempo libero all’insegna della pratica sportiva, del divertimento e del benessere. Tutti i partecipanti avranno l’opportunità di provare le varie discipline sportive, dal tiro con l’arco alla scherma e al karate, dalla pallacanestro al calcio, dal football americano al tennis, alla pallavolo, alla danza sportiva fino ad arrivare agli scacchi, alle arti marziali, all’hockey e allo spinning e al simulatore di pesc. La manifestazione inizierà alle 18,00 e terminerà alle 24,00. Si partirà con le esibizioni delle attività sportive in acqua, e quindi vela, canoa, canottaggio e drangonboat. Mentre alle 20,00 cominceranno le presentazioni delle attività a Piazza del Molo, sul palco centrale si esibiranno la danza sportiva, la ginnastica artistica, le arti marziali, il kickboxing e il twirling. Sarà una serata da non perdere per tutti gli appassionati di sport, ma anche per i più curiosi che decidono di avvicinarsi ad una di queste attività; un modo divertente anche per conoscere da vicino, professionisti e insegnanti di tanti sport che molto spesso siamo abituati a vedere in televisione”
lo comunica il Consigliere Delegato allo Sport del Comune di Trevignano Romano Giovanna Seguiti

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco