ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Cassia - Metro C - Mennuni: "Iter lungo, ma infrastruttura fondamentale per la Cassia"

Di Luca Pagni 23/07/2018

Metro C -  Mennuni: "Iter lungo, ma infrastruttura fondamentale per la Cassia"In Campidoglio è stata approvata in aula, con voto unanime, la mozione a firma di Lavinia Mennuni con cui Fratelli d'Italia chiede di portare la Metro C fino alla Cassia. La mozione recepita dall'assemblea capitolina di Roma Capitale, impegna ora il sindaco Virginia Raggi a prolungare il tracciato che attualmente sarebbe destinato a fermarsi a piazzale Clodio. Con questo atto i Fratelli d'Italia auspicano che la metro C prosegua lungo la direttrice della via Cassia, passando per lo stadio Olimpico, ponte Milvio, Giuochi Delfici, ospedale San Pietro, Tomba di Nerone e Grottarossa fino all'ospedale Sant'Andrea.
Ricordando che il progetto della linea C della metropolitana di Roma, aveva come 'obiettivo iniziale quello di congiungere gli estremi del grande raccordo anulare, i cittadini del XV Municipio auspicano che possa arrivare a congiungersi almeno alla Line Fl3 a La Giustiniana, in modo da provare a risolvere il problema mobilita' soprattutto nel quadrante nord di Roma.

Ora che l'idea è stata accolta con favore unanime, mettendo d'accordo tutti partiti, si attende che questa opera
venga inserita tra le priorità da sottoporre al Governo per ottenerne un adeguato finanziamento, confidando sul fatto che ora è governato dallo stesso M5S che amministra Roma Capitale.

Spetta quindi alla amministrazione capitolina dare concretezza ad una occasione forse irripetibile e da non perdere per migliorare la mobilità di centinaia di migliaia di romani e avvicinare la capitale d 'Italia ad un sistemi di trasporto su ferro pari a quelle delle altre capitali europee.

Abbiamo contattato la Consigliera Lavinia Mennuni e ci ha dichiarato che "purtroppo per ora non è possibile dare i tempi ed i costi previsti per il prolungamento della metro C lungo la via Cassia. La mozione approvata all'unanimità è il primo tassello di un iter che fratelli d'Italia ha avviato, ma che dovrà vedere lavorare il sindaco ed il Ministro alle Infrastrutture. Come membro della commissione mobilità di Roma capitale chiederò a breve una commissione per vigilare affinché procedano quanto più rapidamente per dotare la Cassia di tale fondamentale infrastruttura".

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco