ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Cadavere nel Tevere nei pressi dell'Acqua Traversa: sarebbe un 40enne, ipotesi suicidio

Di red/comunicato 10/09/2018

Cadavere nel Tevere nei pressi dell'Acqua Traversa: sarebbe un 40enne, ipotesi suicidioIl cadavere di un uomo è stato trovato nel fiume Tevere a Roma tra ponte Milvio e il circolo canottieri Aniene. Sul posto è giunta una squadra dei vigili del fuoco con il nucleo sommozzatori e un'imbarcazione fluviale per il recupero del corpo. Si tratterebbe di un uomo tra i 30 e 40 anni che era probabilmente in acqua da qualche giorno.

E per questo motivo l’identificazione anche tramite le impronte digitali potrebbe essere più difficile e le procedure più lunghe del previsto. Per avere la certezza dell’identità bisognerà far ricorso quindi all’esame del dna.

Fra le ipotesi c’è che l’uomo possa essersi tolto la vita lanciandosi nel Tevere, anche se potrebbe averlo fatto solo nel tratto di fiume compreso fra Prima Porta e Roma Nord.

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco