ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

"Scuole sicure", controlli ai licei Farnesina e De Sanctis nell'ambito dell'iniziativa contro lo spacco di droga

Di red/comunicato 05/11/2018

"Scuole sicure", controlli ai licei Farnesina e De Sanctis nell'ambito dell'iniziativa contro lo spacco di drogaSono partiti i controlli ‘antispaccio’ della Polizia locale di Roma Capitale nelle scuole della citta’ voluti dal ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Il lunedi’ e giovedi’ di questa settimana tocchera’ ai municipi dispari, il martedi’ e il mercoledi’ sara’ la volta di quelli pari. L’agenda degli interventi e’ stata messa a punto fino al 21 dicembre. Oggi i controlli hanno interessato la scuola paritaria Kennedy e l’istituto Tommaso Salvini nel I Municipio, Pacinotti-Archimede e Montessori nel III, l’istituto tecnico per il Turismo Livia Bottardi e l’istituto di istruzione superiore Di Vittorio nel V, l’istituto Confalonieri-De Chirico e il liceo Russel nel VII, il liceo Cannizzaro e l’itc Ruiz nel IX, il liceo Keplero e l’IIS Papareschi nell’XI, il liceo Seneca e l’IIS Luigi Einaudi nel XIII, i licei De Santis e Farnesina nel XV.

Domani invece sara’ il turno di Avogadro e Montessori nel II Municipio, Americo Vespucci e l’IIS Croce Aleramo nel IV, il liceo Amaldi e il Pertini Falcone nel VI, l’istituto di istruzione superiore Cine-tv Roberto Rossellini e l’alberghiero Tor Carbone nell’VIII, l’Iti Michael Faraday e l’IIS Carlo Urbani nel X, l’IIS Silvestri e il liceo Morgagni nel XII, l’IIS Domizia Lucilla e il liceo Pasteur nel XIV. I controlli consistono nella presenza di una volante dei vigili all’entrata di un istituto e all’uscita di un altro, sempre nel territorio dello stesso Municipio.

“La situazione e’ tranquilla anche perche’ l’attenzione sulla sicurezza in questo momento e’ molto alta- ha detto un agente interpellato dall’agenzia Dire- identificazioni? no, giusto se la situazione lo richiede ma non mi pare questo il caso. Sia in mattinata (alla scuola paritaria Kennedy, ndr) sia adesso ci siamo limitati a parlare con i dirigenti scolastici per eventuali segnalazioni che comunque non ci sono state”. A contribuire al tranquillo scorrere della mattinata, il forte acquazzone che si e’ abbattuto su tutta la Capitale proprio in orario uscita da scuola. Ombrelli aperti e tutti di corsa a casa.

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco