ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Notizia

Porta di Roma, la magia della pista di ghiaccio è fino a domenica 28 febbraio

Di red/comunicato 05/02/2019

Porta di Roma, la magia della pista di ghiaccio è fino a domenica 28 febbraio
La magia della pista di ghiaccio, fino a domenica 28 febbraio

Torna a Porta di Roma l’imperdibile appuntamento con il divertimento su pattini: un’occasione da non perdere per grandi e piccini!

ORARI

Feriale 15.00 – 22.00

Festivo, sabato e domenica 10.00 – 22.00

Esclusivamente dal 20 dicembre 2018 al 06 gennaio 2019 la pista seguirà il seguente orario: 10.00 – 22.00

PREZZI

Ingresso per 30 minuti

Possessori Carta Roma € 5

Non possessori di Carta Roma € 6

Ingresso per 1 ora

Possessori di Carta Roma € 7

Non possessori di Carta Roma € 10

Per la Carta Roma rivolgersi all’Info Point presso la piazza principale interna

REGOLAMENTO PER L’USO DELLA PISTA DI PATTINAGGIO SU GHIACCIO

L’utilizzo della pista di pattinaggio è disciplinato dal seguente regolamento, nell’interesse dei nostri ospiti, per la loro esclusiva sicurezza e per il loro massimo divertimento.

Norme comportamentali: E’ VIETATO

- Pattinare in modo eccessivamente veloce e disordinato o eseguire salti;

- Fare giochi collettivi (catena, treno, hockey ecc.);

- Entrare in pista sprovvisti di pattini;

- Cedere i pattini noleggiati ad altra persona;

- Fumare sulla pista o gettare qualsiasi oggetto o rifiuto;

- Pattinare con pattini da velocità;

- Scavalcare per entrare o uscire dalla pista dalla balaustra o in altri settori;

- Transitare avendo i pattini indossati nei recinti con pavimentazione in cemento;

- Entrare in pista senza regolare biglietto;

- Insegnare o pattinare senza autorizzazione;

- Consumare vivande o bevande all’interno della pista;

- Spingersi o strattonarsi durante il pattinaggio;

Responsabilità: IL GESTORE DECLINA OGNI RESPONSABILITA’

- Per eventuali infortuni derivanti dall’esercizio di pattinaggio o da altre cause;

- Per eventuale mancanza di indumenti ed oggetti lasciati all’interno della pista;

- Per eventuali sospensioni dell’uso della pista (cause tecniche o di forza maggiore)

Disposizioni finali: IL GESTORE SI RISERVA IL DIRITTO DI

- Rifiutare l’accesso e di espellere dalla pista quelle persone che non abbiano il diritto, o che abbiano tenuto un comportamento scorretto o pericoloso, ovvero turbato l’ordine;

- Far sgombrare la pista quando necessario;

- Di rifiutare l’accesso o di espellere dalla pista persone in evidente o sospetto stato di ebrezza.

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco