ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Auditorium: 17-21 ottobre, Festa del Cinema, XIV edizione

Di red/comunicati 09/10/2019

Auditorium: 17-21 ottobre,  Festa del Cinema, XIV edizionePreceduta da una serie di proiezioni (le “pre-aperture” ), la quattordicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, in programma dal 17 al 27 ottobre all’Auditorium e altrove (come al MAXXI e al MACRO), è stata presentata al Parco della Musica.



Qui all’Auditorium ci sarà il red carpet più grande del mondo (i 1.330 metri quadri del viale verso la Cavea) e pulseranno i principali “cuori” della Festa: la selezione ufficiale, “Tutti ne parlano”, gli Incontri ravvicinati (con autori, attori e big del cinema e della cultura), le retrospettive. E ancora mostre, installazioni, convegni. Tra le altre location spiccano quest’anno il MAXXI (Museo nazionale delle Arti del XXI secolo), la Casa del Cinema e il MACRO (Museo d’Arte Contemporanea di Roma).



Proprio al MACRO la principale coppia di novità della Festa 2019: Duel (due personalità della cultura e dello spettacolo che si sfidano davanti al pubblico in tema di opinioni sul cinema) e Parola/Immagine (scrittori italiani e stranieri che commentano la trasposizione cinematografica di celebri opere letterarie).



Non mancano gli omaggi e i restauri di grandi film del passato: quest’anno il tributo della Festa è per Gillo Pontecorvo a cent’anni dalla nascita, con il restauro di Kapò (1959) realizzato dalla Cineteca di Bologna. Altro reprint eccellente della nuova edizione, il Satyricon felliniano del 1969. E non manca, in parallelo alla Festa, l’autonoma sezione di Alice nella città dedicata al cinema giovane e ai film per ragazzi.



Direttore artistico è Antonio Monda. Organizza la Fondazione Cinema per Roma. Promuovono l’evento Roma Capitale, Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma, Musica per Roma, Istituto Luce. “Main partner” è BNL-Gruppo BNP Paribas.



Informazioni, approfondimenti, programmi sono “in progress” sul sito ufficiale della Festa del Cinema .

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco