ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Pista ciclabile da Osteria Nuova a Cesano di Roma?

Di Luca Pagni 18/10/2019

Pista ciclabile da Osteria Nuova a Cesano di Roma?Con fondi CIPE verrà presto realizzata una pista ciclabile ad Osteria Nuova che si unirà a quella di Cesano di Roma che dovrebbe essere ultimata entro la fine del 2019.

Il Presidente del Comitato di Quartiere “Insieme per Cesano”, Paolo Pasqualini, segnala che “nel mese di Aprile/Maggio u.s. il XV MUNICIPIO assegnava l'appalto per la realizzazione di una pista ciclabile di una lunghezza approssimativa di circa 700 mt.

La ditta appaltatrice iniziati i lavori, nel periodo previsto effettuava lo sbancamento e la posa della parte drenante, visto che non aveva la possibilità di proseguire i lavori per la posa di calcestruzzo drenante color rosso, dava in sub-appalto questa parte dell'opera, la società sub-appaltatrice circa una decina di giorni or sono concludeva il suo compito.

Per terminare i lavori mancano il posizionamento del ciglio bordo strada i terminali iniziali, finali ed intermedi, la realizzazione di alcune aiuole ed il posizionamento di alcune panchine.

Noi come Comitato di Quartiere abbiamo chiesto di inserire nell'ordine del giorno della Consulta dei Comitati del XV MUNICIPIO la richiesta di informazioni e sollecitato la Consigliera Agnese Rollo che da sempre segue i lavori della ciclabile comunque la Consigliera ci ha costantemente informato sul proseguo dell'opera.”


Dal XV MUNICIPIO la Consigliera Agnese Rollo replica che: “I lavori iniziati nel mese di marzo si sono interrotti a fine aprile, quando la ditta ha dovuto cercare un'altra società a cui subappaltare il lavoro di messa in opera dello strato di calcestruzzo drenante. Ci sono voluti tre mesi. I lavori però non riprendevano e a seguito della seconda interrogazione da me sottoposta all'assessorato ai lavori pubblici municipale e di una commissione trasparenza, che ho chiesto e si è tenuta a metà settembre per chiarire lo stato dei fatti, sono emerse tutte le criticità. La ditta aggiudicataria non ha rispettato i tempi di realizzazione dei lavori, quindi il municipio in un primo momento ha fatto presente che avrebbe rescisso il contratto e fatto pagare delle pesanti penali. A quel punto in pochi giorni gli operai sono ritornati nel cantiere e hanno predisposto il tappeto preparatorio prima della stesura del materiale drenante, eseguita nell'immediato dalla ditta incaricata. Attualmente si è di fronte ad una ulteriore battuta di arresto in previsione degli ultimi lavori, come la realizzazione di aiuole e panchine, che ci auguriamo avvenga prossimamente senza fare intervenire nuovamente la trasparenza per la realizzazione di un tratto di pista ciclabile che sarebbe dovuta essere già a disposizione di una comunità che da sempre è in sofferenza per opere di urbanizzazione incomplete.”
Sulla pista ciclabile di Cesano è intervenuto anche Andrea Zaccardini quale Membro del Coordinamento della Lega XV e Responsabile della Lega Cesano - Osteria Nuova.

Sulla pista ciclabile di Cesano è intervenuto anche Andrea Zaccardini quale Membro del Coordinamento della Lega XV e Responsabile della Lega Cesano - Osteria Nuova.

“Relativamente allo stop della pista ciclabile di Cesano, già lo scorso 6 ottobre segnalavamo che dietro l'apparente avanzamento dei lavori, in realtà il Municipio XV stava per aprire un contenzioso con la ditta appaltatrice per il mancato rispetto dei tempi previsti.

Da molto esprimiamo perplessità nei confronti di un intervento la cui utilità è assai dubbia, specie se riferita ad un quartiere dove non esiste più un parco pubblico per bambini, dove da anni giace incompiuto il Palazzetto dello Sport e dove le due scuole Angelini e Periello hanno grandi criticità.

Tuttavia, nonostante la nostra posizione rispetto alla validità dell'opera, auspichiamo che venga conclusa rapidamente affinché per i cittadini di Cesano oltre al danno non arrivi anche la beffa.”

Cesano di Roma aspetta che sia finita la pista ciclabile dal 2014 quando la Giunta Torquati decise di destinare una striscia di terreno lungo via della Stazione di Cesano al tracciato dedicato alle biciclette, sfruttando circa 70.000 euro giunti nelle casse dell'ex XX Municipio nel 2012 grazie ad un bando della Regione Lazio finalizzato alla riqualificazione del patrimonio pubblico situato nei centri gravati da servitù militari.

Originariamente i soldi pubblici sembravano essere destinati alla costruzione di una statua di 5 metri nel piazzale davanti alla chiesa di Cesano ma Daniele Torquati ed Agnese Rollo riuscirono a cambiarne la destinazione d’uso in pista ciclabile e riqualificazione del territorio.

I cittadini attendono il termine dei lavori con collaudo ed apertura della pista ciclabile... ancora in alto mare.


Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco