ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Cassia - IC Giustiniana: Il presepe vivente dei bambini

Di Ilenia Menale 19/12/2019

IC Giustiniana: Il presepe vivente dei bambiniUn’iniziativa di grande successo ha legato bambini e genitori al mondo del Natale

Un presepe su due piani. È questo il regalo di Natale che i bambini hanno fatto ai visitatori del presepe vivente dell’IC Giustiniana di Via Silla. Coordinato dall’insegnante di religione Anna Miranda e dalla maestra Patrizia Casale, hanno preso parte all’iniziativa tutte le classi e i docenti di IV e V primaria. Le scenografie sono state realizzate scrupolosamente da maestre e studenti e nessun dettaglio è stato trascurato: pozzi, tavoli, forni e tutti gli elementi del presepe erano perfettamente realistici. L’aiuto dei genitori e l’apporto dell’Associazione “Amici della Giustiniana” ha permesso la perfetta riuscita di questo splendido presepe vivente. I ragazzi con l’ausilio dei genitori ma anche dei nonni hanno poi realizzato le parti componenti del presepe: frutta e verdura per le botteghe, ad esempio, sono state realizzate con grande cura suscitando l’interesse vivo tra i visitatori perché creati davvero con grande manifattura. La locanda era composta da bambini che bevevano e mangiavano e meraviglioso è stato il vasaio con la maestra che realizzava prodotti in creta. Al piano superiore la capanna: Maria, Giuseppe e il Bambinello. La visita al presepe era guidata dai bambini, vestiti da centurioni, che hanno permesso la visita integrale del presepe. La responsabile di plesso, la maestra Tiziana Ronzoni ha ricevuto tutti i genitori al termine della visita. Tante le iniziative poi interne alla scuola come quella della I E in cui le maestre Maria Antonietta e Daniela hanno ricevuto in classe i genitori dei propri alunni facendo loro ascoltare dei canti natalizi preparati dai bambini. Molto soddisfatto anche il Presidente d’Istituto, Mario Marcovaldi: “Sono stupito dal grande lavoro svolto da docenti e ragazzi a cui faccio i miei complimenti. È stato un evento organizzato con precisione sorprendente nella cura dei particolari, ma soprattutto in un clima di entusiasmo contagioso. Voglio ringraziare in particolare le coordinatrici del presepe vivente la maestra Anna Miranda e la maestra Patrizia Casale che per settimane hanno lavorato con grande passione per realizzare con i ragazzi le scenografie, recuperando materiale per riciclarlo con creatività. Lo stesso hanno fatto i bambini anche a casa coi loro genitori e nonni (gli ortaggi di carta crespa erano dei capolavori!). Un ultimo ringraziamento al manipolo di genitori che ha installato i listelli di legno su cui sono state appoggiate le scene e l'associazione genitori Amici della Giustiniana che ne ha sostenuto i costi, dimostrazione ancora una volta della grande generosità che anima la comunità della nostra scuola.”

Ilenia Menale

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco