ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Oltre duemila persone in corteo sulla Braccianense per dire "TRAGLIATELLA NO DISCARICA"

Di redazione 28/12/2019

Oltre duemila persone in corteo sulla Braccianense per dire "TRAGLIATELLA NO DISCARICA"Si sono dati appuntamento e in soli tre giorni grazie al tam tam sui social, sono riusciti a portare in strada oltre due mila persone. Erano tantissimi i cittadini che, anche grazie al lavoro instancabile dei comitati di quartiere, hanno manifestato stamattina in corteo lungo la via Braccianense per dire no alla ipotesi di realizzazione di una discarica in quel di Tragliatella, periferia nord ovest di Roma, a cavallo tra i municipi XIV e XV. Il potere della comunicazione digitale, ma soprattutto la paura di avere una discarica a poche centinaia di metri da casa, con il vento carico di puzza di "monnezza", hanno fatto sì che stamane un serpentone di persone lungo centinaia di metri sfilasse lungo due chilometri di strada chiusa dalle autorità, con partenza dal benzinaio ENI per arrivare fino alle Poste Italiane di Osteria Nuova, altezza Crossroads.

Al grido di "Tragliatella non si tocca" e tirando in ballo "il futuro dei figli e dei nipoti" la folla, più battagliera che mai, ha sfilato compatta. Presenti anche consiglieri delle municipalità romane interessate, diversi sindaci dei comuni a nord di Roma e della cintura del lago di Bracciano, oltre che consiglieri regionali come Daniele Giannini della Lega e Emiliano Minnucci del PD.

E adesso appuntamento sotto il Campidoglio il 31 dicembre, giorno in cui si saprà dal Comune il futuro di quest'area. "Se necessario faremo il capodanno manifestando per difendere il nostro territorio" tuonano alcuni manifestanti.
Difficile non credergli.

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco