ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Cassia - Commissione capitolina su intersezioni Cassia Giustiniana e Cassia Grottarossa

Di Luca Pagni 10/02/2020

Commissione capitolina su intersezioni Cassia Giustiniana e Cassia GrottarossaAl Comune di Roma la III Commissione Capitolina Permanente Mobilità è tornata a trattare due temi molto sentiti per gli abitanti del XV Municipio: le intersezioni tra via Cassia e via della Giustiniana e tra via Cassia e via della Cappelletta della Giustiniana.

Il Presidente Enrico Stefàno ha introdotto la discussione sottolineando che questa commissione si è svolta a seguito di specifica richiesta del Municipio in particolare del Presidente della Commissione LLPP, Gaetano Morgillo, che ha esposto le criticità emerse durante i lavori in XV sia riguardo l’incrocio Cassia-Grottarossa con le relative file di auto su entrambe le strade, sia sull’incrocio tra via della Cappelletta e via Cassia.



Dopo gli interventi di Stefano Simonelli e Gaetano Morgillo, Presidenti del Municipio e della Commissione Lavori Pubblici, il

Presidente della Commissione Enrico Stefàno ha audito gli uffici competenti presenti alla riunione quali Polizia Locale, SIMU ed Uffici Tecnici del XV Municipio.



Il Presidente Simonelli ha segnalato e dettato delle priorità fra cui, per prima, il rendere più sicure via Tieri e via Cassia scongiurando nuovi incidenti stradali.



È stata invocata celerità per chiudere i cantieri già in essere come l’allargamento del marciapiede dove oggi insiste un “sarcofago” in cemento ed i lavori relativi al rifacimento dei marciapiedi della Cappelletta, la progettazione dell’incrocio Cassia-Cappelletta.



Dagli uffici tecnici è stato riposto di realizzare una “rotatoria particola” al posto dell’attuale isola spartitraffico verde triangolare, favorendo "un nuovo schema di circolazione" per agevolare l’immissione sulla Cassia ed il traffico di quest’ultima. Se si calcoleranno bene gli spazi, forse, potrebbe non essere necessario fare espropri ed il progetto potrebbe partire entro qualche mese. Su questo tema serviranno altri incontri tecnici, come richiesto anche da Francesco Petrucci, intervenuto quale Presidente del Comitato di Quartiere “La Giustiniana e dintorni”.




Il Presidente Simonelli per incrocio Cassia-Grottarossa ha chiesto agli uffici di valutare in modo esaustivo e tombale se ci sia o no la possibilità di realizzare una rotatoria, in modo da definirne una volta per tutte la possibilità oppure la impossibilità tecnica.



Il Presidente Enrico Stefàno, sui social, ha ribadito che per incrocio Cassia-Grottarossa è stata “scartata la possibilità di realizzare una rotatoria” avallando la possibilità di “creare una ulteriore corsia di attestamento, anche se comporterebbe un esproprio di alcune aree... anche se è un iter non semplice”.

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco