ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

DistApp, è italiana l’applicazione che ti aiuta a mantenere la distanza sociale

Di red/comunicati 08/05/2020

DistApp, è italiana l’applicazione che ti aiuta a mantenere la distanza sociale   DistApp, è italiana l’applicazione che ti aiuta a mantenere la distanza sociale

Dai laboratori MICROSIS Srl (una PMI Italiana con sede a Formello, provincia di Roma) nasce DistAppuna nuovissimaapplicazione “pensata ai tempi del coronavirus” che ci aiuterà a mantenere la distanza sociale anche quando siamo distratti o nei casi in cui non si possanoscorgere in tempo le persone che ci circondano (persone alle nostre spalle ecc).
DistApp si compone di un semplice braccialetto ed una applicazione per il nostro smartphone. Quando due o più persone si avvicinano a breve distanza (circa 2 metri), ll braccialetto trasmette un segnale a tutti gli smartphone dotati di DistAppprovocando per tutti la vibrazione o generazione di un suono.
Questa semplice ma utilissima applicazione è basata sulla tecnologiabluetoothlowenergy (la stessa che utilizzerà l’App IMMUNI) e che ci permetterà di essere certi di rispettare la distanza sociale in qualsiasi condizione: si pensi ad esempio ad una squadra di tecnici o operai che sta facendo un intervento in un sito dove ognuno è concentrato con lo sguardo in un preciso punto e non può accorgersi se altre persone si stanno avvicinando o al caso di ambienti poco illuminati oppure ad un centro commerciale dove non sempre c’è piena visibilità tra i corridoi e gli scaffali.
DistAppnon registra dati personali o la posizione delle persone incontrate e perciò è una cosiddetta applicazione “privacy by design”, quindi perfettamente in linea con il GDPR (Regolamento generale per la protezione dei dati personali).
DistAppal momento è stata pensata per applicazioni professionali ma nelle prossime settimane sarà disponibile anche una versione senza braccialetto (solo persmartphone) per il grande pubblico.
Gli sviluppatori della Microsissrl stanno studiando anche delle specifiche applicazioni per il mondo della scuola dove DistApp, oltre a segnalare la “contravvenzione” alla distanza sociale effettuerà anche delle statistiche (con dati aggregati) sulla quantità di “Contatti” non sicuridi una classe durante le ore di lezione, fornendo alla direzione scolastica utili informazioni sul corretto o non corretto nello stare in aula.
Contatti
MICROSIS SRL (www.microsis.it)Via degli Olmetti 8a 00060 FORMELLO (RM) ITALY

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco