ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Ambiente, Giannini (LEGA): “Roma pulita? Raggi mente sapendo di mentire, parchi degradati come mai"

Di red/comunicati 12/05/2020

Ambiente, Giannini (LEGA): “Roma pulita? Raggi  mente sapendo di mentire, parchi degradati come mai"
“Provo imbarazzo per le dichiarazioni di oggi su Facebook del sindaco Virginia Raggi, che vede una Roma mai così pulita. Infatti, basta farsi un giro in un qualsiasi parco cittadino per rendersi conto di persona dello stato di estremo degrado e incuria in cui si trovano le aree verdi. Erba alta stile giungla cambogiana, fontane con melma, accampamenti abusivi, è questa la situazione che i romani si sono trovati davanti una volta usciti dalla quarantena” – così in una nota DANIELE GIANNINI, consigliere regionale Lega.

“Su segnalazione dei cittadini, ho effettuato alcuni sopralluoghi – prosegue la nota – il primo, all’interno del Parco regionale urbano del Pineto in via della Pineta Sacchetti, un’area naturale protetta che rappresenta il secondo parco per estensione dopo quello dell’Appia Antica: al suo interno sussistono diversi accampamenti di fortuna, piccole baraccopoli a cielo aperto dove vivono sbandati di ogni sorta. L’area circostante versa in uno stato di degrado e totale abbandono, erbe infestanti altissime, sporcizia e rifiuti ovunque. Uno scenario reso ancor più imbarazzante da alcuni cartelli posti all’ingresso principale dove è stato stilato un elenco di interventi da effettuare non da parte della giunta capitolina, bensì ad opera di volenterosi cittadini, pronti ad autotassarsi pur di far tornare il parco pulito.

Poi c’è Villa Pamphili, altro gioiello verde della Capitale - continua GIANNINI – anche qui assenza di sfalci in tutti i percorsi dedicati a bikers e runners, ovunque le spighe dei forasacchi, un pericolo costante per i cani, inoltre, ci sono tutte le fontane intasate dalla melma. Ho voluto documentare con foto questi scenari, sono una ferita aperta sui polmoni verdi di Roma. A questo punto – conclude GIANNINI - vorrei sapere dalla Raggi se la mascherina di protezione contro il Covid-19 ce l’ha posizionata sugli occhi, oppure ritiene che i cittadini siano stupidi?”


Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco