ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Cassia, tentano "truffa dello specchietto". denunciati dai Carabinieri

Di red/comunicati 19/05/2020

Cassia, tentano "truffa dello specchietto". denunciati dai CarabinieriNel pomeriggio del 18 maggio, due italiani di 48 e 36 anni, entrambi con precedenti, hanno tentato di attuare la tristemente nota “truffa dello specchietto”.
I due “compari”, fingendo di aver subito un danno allo specchietto della loro automobile, hanno costretto un ignaro cittadino a fermarsi lungo la Strada Statale Cassia Vejentana, all’altezza di via della Giustiniana, additandolo quale responsabile del fantomatico sinistro e chiedendogli una somma di denaro per riparare il "danno" patito.
La vittima, intuito quanto stava accadendo, si è rifiutata di corrispondere soldi ai due sconosciuti ed è riuscito a ripartire, allertando il “112”, fornendo ai Carabinieri della Stazione Roma La Storta i dati utili a rintracciare i truffatori, fermati pochi minuti dopo il goffo tentativo di raggiro.
Portati in caserma, i due sono stati denunciati a piede libero per il reato di tentata truffa in concorso.

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco