ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

36enne romano arrestato dalla Polizia di Stato in esecuzione di un’ordinanza di misura cautelare in carcere.

Di red/comunicati 20/08/2020

36enne romano arrestato dalla Polizia di Stato in esecuzione di un’ordinanza di misura cautelare in carcere.Nella giornata di ieri gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Flaminio, diretto da Erminio Massimo Fiore, dopo un’attenta attività di indagine per i reati di estorsione e maltrattamenti in famiglia, al fine di dare esecuzione all’ordinanza del G.I.P. del Tribunale di Roma, ha rintracciato A.A., 36enne romano destinatario della misura, presso la sua abitazione e, dopo aver esperito gli atti di rito e di comunicazione all’Autorità Giudiziaria, lo ha portato a Regina Coeli a disposizione della stessa.

L’uomo, dedito al consumo di sostanze stupefacenti, pur avendo in passato iniziato percorsi di disintossicazione non li ha mai portati a termine e da anni ormai aggrediva psicologicamente e fisicamente, in più occasioni e con comportamenti vessatori, i genitori che lo avevano più volte denunciato.

A.A. inoltre chiedeva continuamente soldi ai familiari, con violenze e minacce, per poter acquistare droga ed alcol e, al loro rifiuto, li aggrediva fisicamente e distruggeva il mobilio di casa oltre all’auto e ai telefoni cellulari.



Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco