ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

25 Novembre. il XV Municipio si tinge di rosso contro la violenza sulle donne. Iniziative al Fleming, sulla Flaminia e a Olgiata

Di Francesco Tabarrini 26/11/2020

25 Novembre. il XV Municipio si tinge di rosso contro la violenza sulle donne. Iniziative al Fleming, sulla Flaminia e a OlgiataOggi 25 novembre 2020 in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, si sono tenute in tutto il territorio del XV Municipio alcune manifestazioni di sensibilizzazione organizzate da varie realtà cittadine. Nel quartiere Fleming, alcuni alunni dell’Istituto comprensivo di Via Nitti si sono riuniti per piantare 60 ciclamini rossi, uno per ogni donna vittima di femminicidio registrato fino ad oggi nel 2020. I ragazzi, insieme ai genitori, si sono riuniti verso le ore 9:00 in una piccola oasi verde realizzata grazie al contributo di “Horti di Veio” in Via Flaminia 697 e qui hanno iniziato a piantare i fiori. Un progetto voluto dal Comitato di Quartiere Fleming e Tor di Quinto, la Greenside Roma Onlus e il gruppo Facebook “Sei del Fleming e Vigna Clara se..” per sensibilizzare e dare un forte segnale da parte delle associazioni civiche del XV Municipio per dire “NO” alla violenza sulle donne. Presenti alla manifestazione, oltre alla Preside dell’Istituto Nitti, Elisa Marzia Vitaliano, anche il Presidente del XV Municipio, Stefano Simonelli e Max Petrassi in rappresentanza della Greenside Roma Onlus e degli organizzatori, i quali, insieme alla madrina dell’evento Rita dalla Chiesa, hanno poi presenziato all’installazione di una panchina interamente verniciata di rosso donata al quartiere come simbolo della lotta al femminicidio. Ma non è l’unica. A poca distanza infatti, in Via Flaminia Nuova, è il Comitato “I Quartieri della Stazione di Vigna Clara e Dintorni” ad aver richiesto che una delle 7 nuove panchine installate lungo la via venisse colorata di rosso per «commemorare tutte le donne vittima di violenza- spiega il Presidente del Comitato Cristina Tabarrini- e per affermare con forza la necessità di denunciare sempre ogni atto di violenza». Infine anche la zona Olgiata ha avuto la sua panchina rossa grazie all’iniziativa di Mary Giannetti che, in collaborazione con alcune realtà commerciali di quartiere, verso le 13:00 ha presentato l’installazione della panchina-simbolo in un’ aiuola nei pressi del centro commerciale, in via Anton Giulio Bragaglia angolo Via Vittorio De Sica. «Credo fermamente che i diritti delle donne siano una responsabilità di tutti, lottare per questi diritti, combattere ogni tipo di violenza nei confronti delle donne è un obbligo», queste le parole di Giannetti per dire «Mai più» al femminicidio.
Presenti anche, tra gli altri, Andrea Nardini e il comandante dei Vigili del XV Gruppo della Polizia Locale, Dott. Ugo Esposito.

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco