ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Aggressione troupe di Rai 1. Questore di Roma emette il “Daspo Willy“ per i tre arrestati che hanno aggredito i giornalisti.

Di red/comunicati 29/01/2021

Aggressione troupe di Rai 1. Questore di Roma emette il “Daspo Willy“ per i tre arrestati che hanno aggredito i giornalisti.Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Divisione Anticrimine, diretta da Angela Altamura, hanno notificato i cosidetti “Daspo Willy” ai tre ultras della Lazio che si sono resi protagonisti dell’aggressione alla troupe della Rai che lo scorso 20 dicembre stava realizzando alcuni servizi connessi all’emergenza pandemica per conto della trasmissione “Storie italiane“.

Il provvedimento, già adottato per i due esponenti della tifoseria laziale arrestati per gli stessi fatti lo scorso 13 gennaio, è stato firmato dal Questore Carmine Esposito anche per gli altri tre componenti del gruppo che aveva aggredito la troupe Rai mentre stava documentando la numerosa presenza di giovani che si intrattenevano privi di mascherine protettive nei pressi di alcuni bar della piazza di Ponte Milvio.

I tre ultras della Lazio di 27, 30 e 54 anni risultano già noti alla Divisione Anticrimine per essere stati destinatari negli anni passati di provvedimenti di divieto di accesso agli impianti sportivi.

Il ”Daspo Willy”, misura di prevenzione volta a neutralizzare condotte pericolose per la sicurezza pubblica di coloro che hanno preso parte a disordini all'interno o nelle immediate vicinanze di locali, vieta per due anni ai tre arrestati di frequentare e di stazionare nelle immediate vicinanze di pub, bar e ristoranti siti nella zona della movida di Ponte Milvio, storico luogo di ritrovo dei tifosi Laziali.



Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco