ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Ferrovia Roma Nord, in un anno 5mila corse saltate: peggior dato d'Italia

Di redazione 16/02/2021

Ferrovia Roma Nord, in un anno 5mila corse saltate: peggior dato d'ItaliaIl dato che emerge dall’ultimo rapporto Pendolaria di Legambiente, è che sono stati soppressi oltre 5mila treni nel 2020 sulla ferrovia Roma Nord.


“Nel 2020 sono stati oltre 5mila i treni soppressi – commenta Legambiente a proposito della Roma Nord – con punte di 100 corse saltate in un giorno, considerando le 190 totali tra quelle urbane e extraurbane, con denunce costanti dei comitati e dei pendolari”.


“Per Roma Lido e Roma Nord chiediamo alla regione una più rapida acquisizione e rigenerazione in moderni treni metropolitani – dice il presidente di Legambiente Lazio Roberto Scacchi -. Il trasporto pendolare nel Lazio deve migliorare, per consentire viaggi di maggior qualità a oltre mezzo milione di cittadini”.

Secondo il rapporto dell’associazione, la Roma-Civita Castellana-Viterbo è anche la seconda linea ferroviaria più frequentata d’Italia, con 75mila pendolari al giorno, alle spalle della Fara Sabina-Fiumicino aereoporto (che ne conta 81mila 500).

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco