ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

LINEA ROMA-VITERBO, ATAC: "CONCLUSO IL RESTYLING DELLA STAZIONE DUE PONTI"

Di RED/COMUNICATO 29/01/2013

LINEA ROMA-VITERBO, ATAC: "CONCLUSO IL RESTYLING DELLA STAZIONE DUE PONTI"Continua l’opera di ammodernamento delle stazioni della linea regionale gestita da Atac

I lavori si sono svolti senza interruzioni del servizio e mantenendo in funzione la fermata

Dopo la riapertura di agosto della nuova Centro Rai e quelle precedenti di Euclide, Acqua Acetosa, Campi Sportivi, Monte Antenne, Tor di Quinto e Labaro, da venerdì scorso è in servizio la nuova fermata Due Ponti che sostituisce la vecchia fermata adiacente, rimasta in funzione fino alla scorsa settimana.
Grazie all’investimento della Regione Lazio, circa un milione di euro, è stato possibile anche per Due Ponti realizzare una profonda opera di ammodernamento che garantisce massima accessibilità ai diversamente abili, maggior comfort e sicurezza per tutta l’utenza e adeguamento della struttura alla politica antievasione di Atac.

Nuovo sottopasso e nuove banchine. Gli interventi hanno riguardato la realizzazione di un nuovo sottopasso di collegamento tra le due direzioni del treno e il rialzamento delle nuove banchine, ora coperte da pensiline metalliche, al livello del piano di ingresso ai treni. Garantito così l’incarrozzamento a raso dei disabili in carrozzina.

Accessibilità. Le opere per l’abbattimento delle barriere architettoniche hanno riguardato inoltre l’introduzione di rampe di accesso; la realizzazione di due ascensori (uno per banchina) e la predisposizione di un sistema di guida per i non e ipovedenti. Lo standard “LOGES” (Linea Orientamento Guida e Sicurezza), un sistema costituito da superfici dotate di rilievi studiati appositamente per essere percepiti sotto i piedi, integrato con "mappe tattili" montate in punti strategici all'interno della stazione, che permettono di descrivere gli spazi, i percorsi, gli ostacoli e i servizi presenti in stazione.
Sicurezza e antievasione. Maggior sicurezza garantita dall’installazione di un nuovo sistema di videosorveglianza e illuminazione degli ambienti. Mentre, anche per Due Ponti, la dotazione di sistemi di tornelleria di ultima generazione servirà a scoraggiare l’evasione tariffaria.
Nessun pregiudizio al servizio. Tutti i lavori sono stati realizzati senza creare pregiudizio al servizio e mantenendo attiva la fermata di Due Ponti attraverso l’utilizzo delle vecchie banchine. Rimangono da attivare i due ascensori per i quali Atac è in attesa del necessario nullaosta dell’ente ministeriale preposto al collaudo degli impianti.

Prima Porta e Piazzale Flaminio prossimi obiettivi. La prossima tappa del piano di intervento sulle infrastrutture della tratta urbana della Roma-Civita Castellana-Viterbo, riguarderà la riapertura della nuova stazione di Prima Porta, in avanzata fase di esecuzione, e la partenza dei lavori per la nuova stazione capolinea di Piazzale Flaminio, prevista per il 2013.

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco