ZONA - IL GIORNALE GRATUITO DI ROMA NORD

» Home » Cronaca » Notizia

Labaro. Presentata ieri la "fan's card", una carta sconto finalizzata al risparmio

Di Luca Prestagiovannni 12/07/2014

Labaro. Presentata ieri la "fan's card", una carta sconto finalizzata al risparmioÈ stata presentata, presso la sezione “Luigi Petroselli” di Labaro del Partito dei Comunisti Italiani, la Fan’s Card, una carta sconto che permetterà ai cittadini di risparmiare, dando un forte aiuto ai commercianti del quartiere. Insieme al partito, troviamo la collaborazione anche dello studio discografico Labaro Rock, della Libreria Rinascita e del Teatro Le Sedie.
Questa carta consentirà a chi acquista nei negozi che accedono all’iniziativa, di avere uno sconto minimo del 10%. Il costo di sottoscrizione è di due euro, e per gli esercenti che vogliono partecipare all’iniziativa, è di 20 euro l’anno. Sono più di una settantina, al momento, gli esercizi commerciali che hanno sottoscritto all’iniziativa, e vanno dai ristoranti, bar, alimentari, farmacie, officine auto, ferramenta, palestre e negozi d’abbigliamento. E altri sono pronti ad aggiungersi prossimamente. Inoltre la Card permetterà di partecipare all’estrazione di premi durante la Festa dell’Unità, che quest’anno si svolgerà dal 3 al 7 settembre al Parco Marta Russo. L’iniziativa ufficialmente prenderà il via l’1 settembre, ma alcuni esercizi commerciali hanno già cominciato a fare sconti a chi mostrerà la tessera.
“La crisi economica e la grande distribuzione - hanno spiegato durante la presentazione Nicolò Monti, responsabile alle comunicazioni del PdCi di Labaro – hanno colpito la fitta rete di artigiani e commercianti, che sono il cuore dell’economia del nostro paese. E questo è possibile vederlo nel quartiere di Labaro, che vede numerosi negozi in grave difficoltà. Come Comunisti, abbiamo il dovere di difendere tutti i lavoratori. E per questo ci siamo prodigati di trovare una soluzione che unisse i commercianti e i consumatori nella battaglia contro la crisi economica e la grande distribuzione”.
“La nostra è un’iniziativa di solidarietà che punta a unire i commerciati e i consumatori – prosegue Monti - nella lotta contro la crisi economica, partendo dal quartiere. Il nostro obiettivo è di togliere una piccola fetta di mercato alla grande distribuzione, in particolare il centro commerciale di Porta di Roma, che ha messo in crisi le attività nel quartiere di Prima Porta e Labaro” “La risposta dei commerciati – prosegue Monti - è stata ottima, e in futuro puntiamo ad ampliare questa iniziativa su tutto il territorio del XV Municipio, dando così uno strumento ai cittadini per combattere la crisi nel proprio quartiere”.
I negozi che aderiranno all'iniziativa, esporranno fuori dal negozio un adesivo in cui avviseranno che in qul negozio acetteranno la tessera. Il successo dell'iniziativa è spiegabile dalle parole del Segretario della sezione Luigi Petroselli, Gaetano Seminatore. “Alcuni venditori, pur rifiutandosi di esporre all’esterno il volantino per una questione di ideali, hanno deciso di aderire comunque all’iniziativa a sostegno dei consumatori. Questa per noi rappresenta una grande vittoria perché ci teniamo a ribadire che l’iniziativa è priva di lucro e rivolta esclusivamente al cittadino.” “Questo perché – conclude Seminatore - a noi interessa solo l’effetto che l’iniziativa può avere sul territorio”
Per scoprire la lista dei negozi che aderiranno agli sconti, visualizzate la pagina Facebook dell'iniziativa (www.facebook.com/FansCard). Altri negozi si possono aggiungere nei prossimi giorni.

Luca Prestagiovanni

Commenti

Due ruote e non solo
Autoricambi Libiani Vasco