Ultime notizie di Zona http://www.settimanalezona.com/notizie_settimana.php Le ultime notizie di Zona it settimanalezona.com Raccolta straordinaria rifiuti ingombranti: calendario appuntamenti da marzo a giugno 2021 http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14955 2021-03-05 GMT Si comunicano le date delle domeniche di raccolta straordinaria rifiuti ingombranti organizzati da AMA in collaborazione con il Municipio XV relative al periodo marzo-giugno 2021. - Domenica 7 marzo dalle 08:00 alle 12:30 - Centro ENEA Casaccia Osteria Nuova, Via Anguillarese; - Domenica 11 aprile dalle 08:00 alle 12:30 - Cassia - Olgiata, Via Vincenzo Tieri (area parcheggio); - Domenica 9 maggio dalle 08:00 alle 12:30 - Viale Cortina d'Ampezzo, 256 (parcheggio S.G. Calasanzio); - Domenica 13 giugno dalle 08:00 alle 12:30 - Largo Nimis (Labaro). Tali giornate sono aggiuntive alle domeniche "Il Tuo Quartiere non è una Discarica" del 21 marzo e del 23 maggio 2021. I cittadini possono consegnare gratuitamente rifiuti ingombranti e RAEE. Si ricorda quanto segue: - Il servizio è indirizzato alle sole utenze domestiche; - Non si accettano inerti e calcinacci.... ]]> CASSIA - Rapina a mano armata in supermercato a La Giustiniana http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14954 2021-03-05 GMT Era passato da poco mezzogiorno quando è andata in scena una rapina al supermercato all'incrocio tra via Cassia e via Carlo Gherardini, nella zona della Giustiniana. Secondo le prime ricostruzioni, un uomo sarebbe entrato armato di pistola e si sarebbe prima diretto verso una cassa, trovando però la resistenza di una cassiera, che si è allontanata senza dare nulla al rapinatore. A quel punto il malvivente è andato verso un'altra cassa dove, sotto la minaccia dell'arma, è riuscito nell'intento di farsi dare del denaro contante (circa 700 euro) ed è scappato, secondo quanto si è appreso, a bordo di una macchina. Sul posto i carabinieri della Compagnia Roma Cassia. Gli investigatori stanno cercando elementi utili alla cattura del rapinatore attraverso l'analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza. Non ci sono stati feriti, ma lo spavento è stato tanto, soprattutto perché a quell'ora il supermercato era pieno di clienti.... ]]> La Giustiniana, Roma Capitale inaugura "Casa Giada": struttura in cohousing per gli anziani http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14953 2021-03-05 GMT Roma Capitale ha aperto “Casa Giada”, un nuovo cohousing dedicato a persone anziane in zona La Giustiniana gestito in accordo con IRASP. È il terzo cohousing avviato negli ultimi mesi, dopo “Casa Gaia” in zona Torre Gaia e “Casa delle Viole” in zona Monteverde. L’obiettivo dell’Amministrazione è non solo offrire, attraverso questo nuovo modello di residenzialità, una soluzione abitativa alle persone anziane che hanno bisogno, ma anche e soprattutto incentivare un modello di coabitazione che sostenga l’invecchiamento attivo degli ospiti, la loro autodeterminazione, la condivisione di un contesto più familiare e la qualità della vita. All’interno di “Casa Giada”, che può ospitare fino a cinque persone, gli ospiti condividono gli ambienti e la loro gestione, affiancati da operatori sociosanitari nel ruolo di ‘mediatori della convivenza’. L’arredamento degli spazi e la gestione del servizio sono sostenuti da fondi PON Metro. Il servizio nasce all’interno di un edificio di proprietà capitolina, dove l’Amministrazione punta a far sorgere un “Polo integrato per servizi agli anziani fragili” capace di ospitare a pieno regime fino a 25 persone: nei piani superiori dell’edificio sono in via di conclusione i preparativi per aprire due comunità alloggio per persone anziane, sempre attraverso un accordo di collaborazione con IRASP, mentre al piano terra avrà spazio la Asl per ambulatori e servizi amministrativi e al primo piano troverà posto un Centro Alzheimer.... ]]> Roma Capitale: Aperto uno sportello per il microcredito sociale e d'impresa http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14952 2021-03-05 GMT Lo sportello, che ha sede a via Goito, 35, nasce dalla collaborazione tra Roma Capitale e l’Ente Nazionale per il Microcredito per sostenere il tessuto economico e sociale della città colpito dall’epidemia sanitaria. 🔸 Alla base dell’iniziativa, la creazione di un Fondo per il microcredito, stanziato nel bilancio del Campidoglio, pari a 3 milioni di euro. I cittadini possono chiamare lo 060606 per ottenere informazioni sui prodotti di microcredito sociale e imprenditoriale dedicati. Lo sportello sarà aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00. 👉 bit.ly/Sportello_Microcredito_ 👉 bit.ly/Info_Microcredito... ]]> STOPGLOBALWARMING. Cittadini Europei, Municipio XV e Retake Roma insieme per proteggere l'ambiente promuovendo l'introduzione di una Carbon Tax http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14951 2021-03-05 GMT Sabato 06 marzo dalle ore 11,00 alle 14,00 Info Point e sostegno alla raccolta firme presso il parco di Tor di Quinto (via delle Fornaci di Tor di Quinto 10). Presente anche Giobbe Covatta, uno dei testimonial d'eccezione della campagna Il Municipio Roma XV, insieme a Retake Roma, sostiene e promuove la campagna STOPGLOBALWARMING, l'Iniziativa dei Cittadini Europei che propone di tassare le emissioni di CO2 responsabili del drammatico innalzamento annuale della temperatura globale, e di ridurre allo stesso tempo le tasse sul lavoro e sulle categorie meno abbienti. Si tratta di una proposta concreta: 1 milione di firme di cittadini europei, entro il prossimo 22 luglio 2021, infatti obbligherebbe la Commissione europea a discutere in modo formale e istituzionale un’idea già promossa da 27 premi Nobel, 5.000 economisti, 11.000 scienziati: stabilire un prezzo minimo comune delle emissioni in tutti gli Stati, per scoraggiare il consumo di combustibili fossili e incoraggiare il risparmio energetico e l’uso di fonti rinnovabili. Il principio “the polluter pay”- "chi inquina paga" segnerà un passo avanti nella lotta ai cambiamenti climatici, contribuendo a costruire una comunità all'insegna della sostenibilità. Invitiamo pertanto i cittadini ad aderire all’iniziativa sia collegandosi al sito www.stopglobalwarming.eu e apponendo la propria firma, sia venendo personalmente presso il parco di Tor di Quinto (via delle Fornaci di Tor di Quinto 10) Sabato 06 marzo 2021 dalle ore 11.00 alle 14,00. Saranno presenti sul posto rappresentanti delle istituzioni, di Retake Roma, Giobbe Covatta e altre personalità del mondo della cultura e spettacolo. Alle ore 11,30 si svolgerà una breve conferenza stampa. Seguiranno altri appuntamenti nel territorio del Municipio le cui date verranno indicate nei prossimi giorni. Ci auguriamo che questa iniziativa, che ha visto già l'adesione del Comune di Roma, con l'impegno personale della Sindaca Virginia Raggi https://www.youtube.com/watch?v=sZaui7ScE3w e il fattivo contributo del Municipio XV e Retake Roma nel promuovere alcune giornate dedicate alla raccolta firme, possa essere replicata anche negli altri Municipi della Capitale. Siamo davanti a enormi sfide nella lotta ai cambiamenti climatici, che devono vederci tutti insieme, uniti nell'obiettivo della salvaguardia del pianeta. Stefano Simonelli Municipio Roma XV Presidente... ]]> Municipio per Municipio i quartieri con il più alto potenziale immobiliare: a Roma nord regna Ponte Milvio http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14950 2021-03-04 GMT Scenari immobiliari e Casa.it hanno realizzato un report attraverso cui si vuole presentare una sorta di classifica dei migliori quartieri dove acquistare casa sulla base di criteri oggettivi, identificati con un indice di cinque fattori: “accessibilità, presenza di istituzioni culturali, presenza di scuole di ogni ordine e grado, presenza di commerciali di vicinato e strutture sanitarie”. A Roma la palma di miglior quartiere va al municipio I (centro storico). In particolare a Roma nord la zona con il miglior tasso potenziale di valore immobiliare è Ponte Milvio. Ecco tutti i Municipi e i relativi migliori quartieri per comprare casa: Centro storico (municipio I) Parioli / Nomentano (municipio II) Prenestino / Centocelle (municipio V) Appio-Latino / Tuscolana / Cinecittà (municipio VII) Tiburtino (municipio IV) Appia Antica (municipio VIII) Aurelio (municipio XIII) Roma delle Torri (municipio VI) Arvalia / Portuense (municipio XI) Monte Sacro (municipio III) Monte Verde (municipio XII) Ostia / Acilia (municipio X) Monte Mario (municipio XIV) Eur (municipio IX) P. Milvio (municipio XV)... ]]> Regione Lazio: Al via il completamento dei Piani di Zona di Roma anche in Municipio XV e XIV http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14949 2021-03-03 GMT Al via i cantieri per il completamento dei piani di zona in molti quadranti della città di Roma con un investimento di circa 56 milioni di euro, che la Regione Lazio ha recuperato nell'ambito del decreto “Cura Italia”. Si tratta degli interventi del secondo Peep, il Piano di edilizia economico popolare, in cui molte opere pubbliche sono rimaste incompiute. Ora sarà la Regione Lazio, dopo la firma del protocollo di intesa con il Comune di Roma, a realizzare i lavori di urbanizzazione primaria e secondaria che mancano da circa 15 anni, attraverso Astral, società regionale che gestirà i vari appalti. Questa mattina a Roma, nel cantiere di Settecamini a Casal Bianco, il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, Massimiliano Valeriani, assessore regionale alle Politiche Abitative e Urbanistica e Antonio Mallamo, Amministratore unico di Astral hanno inaugurato uno dei tre cantieri dove stanno cominciando i lavori. Il secondo lotto di interventi coinvolgerà i Piani di zona di Colle Fiorito, Piansaccoccia e Torresina 2 nel Municipio XIV e di Cesano nel Municipio XV, dove sono previsti lavori per la costruzione di vasche di laminazione, rotatorie e viabilità interna, impianti di illuminazione pubblica, marciapiedi e adeguamento dei sistemi fognari per una spesa di circa 18,5 milioni di euro. Successivamente sarà la volta anche dei Piani di zona di Ponte Galeria, Lunghezzina 2, Rocca Fiorita, Osteria del Curato 2, La Storta Stazione, Colle Fiorito 2 e Trigoria Trandafilo per arrivare ad un investimento totale di oltre 30 milioni di euro. In tutti i Piani di zona, inoltre, verranno realizzate opere di ristoro urbano per valorizzare il decoro e migliorare la qualità della vita nelle periferie di Roma. Tra i servizi più richiesti dai residenti ci sono parchi giochi per bambini, aree riservate ai cani, arredi urbani per la socializzazione, come panchine, gazebi e zone ristoro, pensiline per offrire protezione agli utenti del trasporto pubblico locale, collegamenti pedonali alle stazioni ferroviarie limitrofe, piste ciclopedonali e impianti di videosorveglianza per evitare il problema delle “discariche abusive”, oltre che per la sicurezza degli abitanti. Questi interventi saranno scelti dai cittadini attraverso un percorso partecipato e secondo le disponibilità economiche residue. ... ]]> Sciopero generale 8 marzo 2021 http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14948 2021-03-02 GMT Si comunica che le Associazioni sindacali CUB - SI-COBAS - SLAI COBAS per il sindacato di classe – USB e USI - USB P.I. hanno proclamato lo sciopero generale di tutte le categorie del comparto pubblico e privato, di tutte le lavoratrici e i lavoratori a tempo indeterminato, a tempo determinato, con contratti precari o atipici, per l’intera giornata del 8 marzo 2021. Si avvisa la cittadinanza che in tale giornata potrebbero verificarsi disservizi. ... ]]> Idee per un lago ed il suo emissario performanti http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14947 2021-03-02 GMT Il lago di Bracciano, sito pochi Km a nord di Roma, costituisce un capitale naturale di grande valore per l’Homo sapiens e per moltissime altre specie sulle quali Homo sapiens non ha diritto di possesso ma esclusivo dovere di protezione. La variazione di livello imposta dalla “urgente necessità”, cioè dalla necessità di acqua potabile per la città di Roma e le aree adiacenti, resa urgente per l’incuria di chi doveva provvedere a reperire nuove fonti d’acqua, rinforzare le vecchie fonti e eliminare le perdite nella distribuzione, ha portato gravi danni alla biodiversità lacustre. Un esempio è il rischio di estinzione di un’alga endemica – cioè un’alga presente solo nel nostro lago. A rischio sono anche i servizi ecosistemici forniti dal lago, inclusa l’acqua potabile di cui necessita la Capitale. Non deve essere dimenticato infatti il rischio di perdita della capacità autodepurativa lacustre che interessa le acque meno profonde dove il moto ondoso e laboriosi batteri svolgono il ruolo di denitrificazione, cioè di trasformazione e abbattimento di inquinanti azotati, quali sali ammoniacali e nitrati derivanti dai reflui zootecnici, agricoli, domestici e delle attività turistiche. E’ stata calcolata una perdita del 13% di questa capacità come proporzione di fondale rimasto scoperto dall’acqua a seguito dell’abbassamento di livello del lago. Questo significa che attualmente se un pesce muore o il turismo “preme” sulle coste, il lago impiegherà il 13% di tempo in più per trasformare i composti azotati che ne derivano favorendo fenomeni di eutrofizzazione esplosivi, perdita delle zone di riproduzione della fauna ittica e riduzione della qualità dell’acqua per la balneazione e per il rifornimento idrico. Quindi, oggi, a causa della riduzione del volume d’acqua, l’ecosistema funziona “a scartamento ridotto”. Tuttavia anche l’emissario naturale del lago è in sofferenza dato che il primo tratto del fiume Arrone è in secca per alcuni chilometri proprio perché il lago è molto sotto al livello di sfioro. Bene, vogliamo favorire la richiesta d’acqua potabile, la biodiversità e la funzionalità sia del lago di Bracciano che del fiume Arrone? Con le tecnologie attualmente disponibili abbiamo principalmente due vie alternative da seguire: (1) smettere di prelevare acqua dal lago e (2) reimmettere nel lago quelle acqueche, prima dell’attivazione del sistema di diversione (l’anello circumlacuale di raccolta acque reflue), raggiungevano il lago stesso. Questo secondo punto, che prevede investimenti nel GREEN, va ovviamente coniugato con una efficiente depurazione delle acque prima di riversarle nel lago e quindi nel fiume Arrone,fino al mare. E’ importante seguire quest’ultima azione, anche perché le acque del fiume sono in parte riutilizzate per l’irrigazione agricola e va ricordato che i depuratori non eliminano i metalli pesanti o gli inquinanti emergenti, quali ad esempio i principi attivi dei medicinali che potrebbero essere integrati nei tessuti dei prodotti agricoli e, attraverso la catena alimentare, nei nostri tessuti. Va evidenziato che il punto 2 di questa proposta per il recupero del lago e del suo effluente Arrone è già stata suggerita nell’Atto di Costituzione del “Comitato per la Difesa del Bacino lacuale Bracciano-Martignano” e risale al 2017. Questa proposta di recupero è centrale negli ideali del Comitato. In quell’atto veniva proposto un intelligente sistema di recupero dell’ecosistema lacustre, incluso il suo emissario, cioè quello di reimmettere nel lago le acque depurate raccolte dal sistema di diversione opportunamente depurate e stoccate in lagunaggio. Con questo sistema il lago riacquisterebbe le acque che naturalmente riceveva e sversava nel fiume Arrone, quando in eccesso, mantenendo un livello del lago allo sfioro naturale che per 400 anni aveva stabilizzato sia l’ecosistema lacustre sia il fiume Arrone. Ciò consentirebbe un prelievo sostenibile di acqua per uso potabile, il ripristino della diversità biologica, delle attività di pesca e turistiche sostenibili, utili alla sopravvivenza dell’ecosistema stesso e delle popolazioni da esso sussidiate incluso l’uomo. Per saperne di più fate riferimento all’Atto di Costituzione del Comitato per la Difesa del Bacino lacuale Bracciano-Martignano. Oggi i ricercatori Sapienza hanno puntualizzato metodi molto efficaci di controllo e monitoraggio dello stato dei laghi e dei fiumi accettati da tutto il mondo scientifico e che è auspicabile applicare per un continuo controllo scientifico avanzato dello stato ecosistemico e del funzionamento dei depuratori (Ecosphere 2015, 6(7); Ecological indicator 79 2017, 19-27; Water and Society IV 229, 2017; FreshwaterBiology 2018, 1-13; ). Come ultima nota vorrei sottolineare che attualmente le chiuse destinate a riversare l’acqua al fiume Arrone si trovano ben al di sopra del livello lacustre e chi propone il loro abbattimento forse non ha chiara questa situazione perché l’acqua andrà all’emissario solamente quando il lago tornerà al suo livello di sfioro proprio dove sono attualmente situate le chiuse. Altre iniziative sarebbero di brevissima durata perché la natura sa come opporsi agli abusi. Prof. Loreto Rossi Sapienza Università di Roma ... ]]> Via Margutta, 4-17 marzo, Dantebus presenta la mostra: “LA VIA DEI COLORI” http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14946 2021-03-02 GMT Via Margutta: dove il cuore continua a pulsare la sua voce. Dantebus Edizioni presenta la mostra collettiva di arte contemporanea “La via dei colori”. Gli autori dal 4 al 17 marzo: Valentina Baltolu Vincenzo Bartoli Maria Sole Caggiati Paolo Camporota Rosa Cantalupo Anna Cardetta Gianfranco Cariola Beatrice Charlemont Alfio Di Prima Francesco Diana Valentina Falcioni Roberto Gianfreda Mauro Giangrande Gianfranco Giovannoni Elisa Govoni Stefania Grazioli Veronika Krasnohorska Rosalinda Lo Bue Serena Renata Maggi Micaela Maran Sofia Marchesi Cecilia Marini Valentina Mistretta Angela Nardecchia Arianna Andrea Nitro Mosella Piccioli Ylenia Pilato Sara Robucci Ioan Claudiu Ungureanu Marek Walis La mostra sarà visitabile dal 4 al 17 marzo 2021, presso la Galleria Dantebus Margutta. Via Margutta 38/A – ingresso libero, max. 6 persone alla volta come da disposizioni governative. Ufficio stampa –Dantebus Edizioni 3466324732 - galleriamargutta@dantebus.com ... ]]> Roma: Calabria, da Forza Italia programma per rilancio Capitale http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14945 2021-03-02 GMT “L’appuntamento elettorale a Roma è un punto di svolta non solo per la ripresa della Capitale ma per quella di tutto il Paese. Per questo, dopo il quinquennio di slogan, incapacità e propaganda del Movimento 5 Stelle, non si può affrontare la sfida del Campidoglio senza una visione chiara della città che si vuole costruire”. Lo dichiara la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria. “L’iniziativa di Forza Italia a Roma, coordinata da Maurizio Gasparri, è emblematica della nostra profonda cultura di governo. Il nostro programma di oltre 600 pagine, elaborato con competenza dai gruppi di lavoro, affronta tutti i nodi complessi per una città che possa competere con le altre capitali europee: dalle periferie alla sicurezza, dalla gestione amministrativa ai trasporti. Una piattaforma programmatica che sarà l’architrave della proposta del centrodestra per un nuovo patto di buongoverno da stringere con i cittadini romani”, conclude.... ]]> Grottarossa - Due Ponti, Polizia arresta pusher di hashish e crak http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14944 2021-03-02 GMT Gli agenti del commissariato Flaminio Nuovo e della sezione Volanti hanno arrestato C. F. romano di 21 anni. L’uomo è stato fermato a seguito di un controllo in via Montefiascone dopo numerose segnalazioni da parte dei residenti del quartiere in merito ad un’intensa attività di spaccio di sostanze stupefacente e, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di 78,708 grammi di Hashish e 595 euro in contanti. Gli agenti del XV Distretto Ponte Milvio hanno arrestato F. A. F. di 67 anni per spaccio di sostanza stupefacente. In via dei Due Ponti gli agenti hanno notato l’uomo che, poggiato su di un muretto, si avvicinava ad ogni veicolo che entrava nella strada. Gli agenti hanno assistito allo scambio di sostanza stupefacente, nello specifico 0,60 grammi di crack e 0,20 grammi di cocaina, tra il 67enne e 2 diverse persone, entrambe fermate e sanzionate per acquisto e detenzione di sostanze stupefacenti. F. A. F. fermato dagli agenti è stato trovato in possesso di 140 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita. ... ]]> Auditorium, 7 marzo-15 maggio: Lezioni di Storia 2021, "La presa del potere" http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14943 2021-02-26 GMT La presa del potere è il titolo dell’edizione 2021 delle Lezioni di Storia: un nuovo ciclo di appuntamenti che da marzo attraverserà l’Italia collegando dieci importanti teatri, ognuno dei quali ospiterà una lezione diversa. Con una novità rispetto alle passate edizioni: le lezioni saranno trasmesse interamente online, sempre di domenica dal 7 marzo al 16 maggio. Il turno di Roma, all’Auditorium, è fissato per il 14 marzo con Andrea Carandini che racconta fatti, misfatti e trame di Agrippina, moglie dell’imperatore Claudio e madre di Nerone. Il ciclo affronta i diversi modi in cui gli uomini (e alcune donne) hanno preso il potere: con la violenza o con la persuasione, in gruppi di pari o con la prevalenza di un leader, in nome di un ideale o per discendenza familiare, in un giorno o nell’arco di anni... In questa serie di dieci lezioni si ripercorreranno i momenti decisivi in cui i protagonisti della storia sono arrivati al governo sotto diversi cieli, dall’Europa all’America Latina, dal Nord Africa alla Cina. I relatori sono tutti nomi di primissimo piano: Laura Pepe, Andrea Carandini, Alessandro Barbero, Alessandro Vanoli, Luigi Mascilli Migliorini, Luciano Canfora, Alberto Maria Banti, Guido Samarani, Marcella Emiliani, Loris Zanatta. Programma completo sul portale dell’Auditorium-Musica per Roma .... ]]> Valle Muricana: più fondi per urbanizzazione primaria in periferia http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14942 2021-02-26 GMT In gran parte delle periferie romane, sono presenti le ACRU (associazioni consortili di recupero urbano), sorte al fine di portare termine le opere di urbanizzazione primaria -illuminazione, strade, allacci alle fogne- nelle zone precedentemente sorte abusivamente, denominate zone "O". I fondi per portare avanti queste opere venivano presi in un primo momento dagli oneri concessori, versati con il condono edilizio, ed in un secondo momento, dagli oneri concessori delle licenze edilizie. Nel tempo, un vuoto normativo ha dato la possibilità di scelta di versare gli oneri, al consorzio oppure al comune, ma questa ambiguità ha portato a spostare moltissimi soldi e risorse dalle periferie all'amministrazione centrale del Comune, togliendo risorse a zone deficitarie di opere ed in più, una pianificazione molto carente dei c.d. "piani particolareggiati" delle zone "O", ha portato queste periferie ad avere un aumento demografico esponenziale senza avere servizi di pari passo, facendo emergere ancora di più il GAP, tutt'oggi esistente, con le zone più centrali. Il comune di Roma, negli ultimi 4 anni, ha bloccato i consorzi di autorecupero, cercando di creare una normativa più stringente e definita, bloccando qualsiasi opera da realizzare tramite le ACRU, nelle periferie. La ciliegina sulla torta è la nuova fattispecie che il Comune di Roma ha imposto alle ACRU, e cioè di fatto di ricevere solo gli oneri dei condoni edilizi e non gli oneri delle nuove costruzioni con licenze edilizie, ma tuttavia senza trovare soluzioni alternative alla questione delle periferie, vietando i possibili versamenti ai consorzi di autorecupero, che, a livello normativo, ad oggi, rimangono gli unici enti preposti alla costruzione alla manutenzione delle opere all'interno del loro perimetro di competenza. Noi, come associazione, nella maggior parte dei casi nei quali abbiamo chiesto un intervento all'interno di queste aree da parte del comune, per provvedere alle manutenzioni, c'è stato sempre stato risposto che l'esistenza dei consorzi precludeva qualsiasi intervento da parte del Comune di Roma, in quanto figuranti come aree e vie non acquisite al patrimonio comunale, perciò la gravità di questa situazione è rappresentata dal fatto che, onesti cittadini, ligi e rispettosi di tutte le norme e nonostante tutti i pagamenti da loro effettuati, devono vivere alla stregua di paesi del terzo mondo. Questa situazione, oggi insostenibile, porta noi di Cives ad effettuare un'opera di sensibilizzazione popolare, e di intraprendere qualsiasi azione che è nelle nostre possibilità, per contrastare questa,che a nostro parere è una grave ingiustizia nei confronti di chi chiede che i 50000000 di euro versati nel tempo dalle ACRU per la realizzazione di opere primarie vengano sbloccati da chi di competenza affinché le periferie possano godere di quei diritti a volte negati. Daniel Paolini Vicepresidente Cives Valle Muricana... ]]> Galleria Giovanni XXIII, in arrivo i tutor per rilevare velocità http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14941 2021-02-26 GMT Lavori per installarli probabilmente da maggio Entro l'anno la galleria Giovanni XXIII sarà la prima galleria urbana italiana dotata di un sistema di rilevazione della velocità media dei veicoli in transito. Lo ha dichiarato, in una nota stampa, la presidente della Commissione Lavori Pubblici di Roma Capitale Alessandra Agnello. "Una misura a completa tutela dell'incolumità dei cittadini - si legge nel comunicato - alla luce dell'alto numero di decessi e di feriti gravi che, ogni anno, si registra in questo tratto di viabilità urbana a causa della costante infrazione del limite di 70 km/h. "L'installazione degli 8 tutor, 4 per ciascuna delle due carreggiate, avrà luogo sulla base del decreto emanato il 18 ottobre 2018 dal Prefetto di Roma con cui, in qualità di Presidente della Commissione Lavori Pubblici, ho avviato sin dal 2017 una fitta e proficua interlocuzione, e di un accurato studio di fattibilità realizzato da Roma Servizi per la Mobilità, che ringrazio a titolo personale per l'ottimo lavoro svolto. "Allo stato attuale la Commissione aggiudicatrice, costituita nel dicembre 2020, sta valutando le offerte pervenute, a cui seguirà l'aggiudicazione e l'inizio dei lavori che, presumibilmente e salvo imprevisti, dovrebbero iniziare a maggio 2021 e saranno effettuati in orari notturni al fine di non creare eccessivi disagi agli automobilisti". ... ]]> Visite Guidate ai Parchi e Ville di Roma. Il calendario di marzo http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14940 2021-02-25 GMT Riprese da febbraio le visite guidate nei Parchi e Ville Storiche della Capitale, è ora disponibile il calendario delle visite programmate dal 1° al 29 marzo 2021. Le Visite guidate che si eseguono all’interno di Parchi e Ville, con le giuste misure cautelative, garantiscono una maggiore tutela. Per ciascuna villa o sito è stato studìato un percorso didattico di visita storico-botanica con proposte di itinerari predeterminati, con le soste programmate, alla scoperta delle specie più significative (per diffusione, particolarità o rarità) e dei singoli alberi monumentali e notevoli per dimensioni. PROGRAMMA VISITE GUIDATE MARZO 2021 LUNEDI 1 MARZO Visita guidata: Villa Sciarra Appuntamento: Ore 9,30 Via Calandrelli 23 MARTEDI 2 MARZO Visita guidata: Parco dei Martiri di Forte Bravetta Appuntamento: Ore 9,30 Via di Bravetta 739 MERCOLEDI 3 MARZO Visita Guidata: Semenzaio San Sisto Vecchio Appuntamento: Ore 9,30 Piazzale di Porta Metronia 2 GIOVEDI 4 MARZO Visita Guidata: Semenzaio San Sisto Vecchio Appuntamento: Ore 9,30 Piazzale di Porta Metronia 2 SABATO 6 MARZO Visita guidata: Villa Borghese PRIMA PARTE La Villa nel Seicento e I “Giardini Segreti del Cardinale Scipione Borghese” Appuntamento: Ore 9,30 Piazzale Pablo Picasso ( Ingresso Via di Valle Giulia, Piazzale Cervantes ) LUNEDI 8 MARZO Visita guidata: Villa Pamphilj PRIMO PERCORSO Appuntamento: Ore 9,30 Via San Pancrazio 10 MARTEDI 9 MARZO Visita guidata: Villa Pamphilj SECONDO PERCORSO Appuntamento: Ore 9,30 Via Aurelia Antica 183 MERCOLEDI 10 MARZO Visita guidata: Parco della Caffarella PRIMO PERCORSO ( NORD ) Appuntamento: Ore 9.30 Entrata Parco Largo Pietro Tacchi Venturi GIOVEDI 11 MARZO Visita guidata: Parco della Caffarella PRIMO PERCORSO ( NORD ) Appuntamento: Ore 9.30 Entrata Parco Largo Pietro Tacchi Venturi SABATO 13 MARZO Visita guidata: Villa Sciarra Appuntamento: Ore 9,30 Via Calandrelli 23 LUNEDI 15 MARZO Visita guidata: Parco dei Martiri di Forte Bravetta Appuntamento: Ore 9,30 Via di Bravetta 739 MARTEDI 16 MARZO Visita guidata: Villa Pamphilj PRIMO PERCORSO Appuntamento: Ore 9,30 Via San Pancrazio 10 MERCOLEDI 17 MARZO Visita guidata: Parco degli Acquedotti Appuntamento: Ore 9,30 Davanti Chiesa Parrocchiale di San Policarpo, Piazza Aruleno Celio Sabino, 50 GIOVEDI 18 MARZO Visita guidata: Parco degli Acquedotti Appuntamento: Ore 9,30 Davanti Chiesa Parrocchiale di San Policarpo, Piazza Aruleno Celio Sabino, 50 LUNEDI 22 MARZO Visita guidata: Villa Sciarra Appuntamento: Ore 9,30 Via Calandrelli 23 MERCOLEDI 24 MARZO Visita guidata: Parco della Caffarella SECONDO PERCORSO ( SUD ) Appuntamento: Ore 9.30 Entrata Parco Largo Pietro Tacchi Venturi GIOVEDI 25 MARZO Visita guidata: Parco della Caffarella SECONDO PERCORSO ( SUD ) Appuntamento: Ore 9.30 Entrata Parco Largo Pietro Tacchi Venturi LUNEDI 29 MARZO Visita guidata: Villa Pamphilj SECONDO PERCORSO Appuntamento: Ore 9,30 Via Aurelia Antica 183 Per prenotare invia una email a trekambientali@comune.roma.it Informazioni sulle norme generali di comportamento, costo della visita e prenotazioni I partecipanti alle visite guidate sono invitati a prendere visione ed attenersi a tutte le misure di prevenzione stabilite dalle Linee Guida indicate dal DPCM; in particolare, sono state adottate la seguenti misure di prevenzione sanitaria: - Riduzione del numero dei partecipanti da un massimo di 10, anzichè 25; - Obbligo, per il personale ed i visitatori di munirsi di mascherina; - mantenere in ogni momento la distanza interpersonale di almeno 2 metri; - sia i partecipanti che il personale addetto alle Visite Guidate, dovranno sottoporsi alla misurazione a distanza della temperatura corporea, tramite termoscanner. Costo della visita Come disposto dalla Delibera dell'Assemblea Capitolina n.102/2017 , il costo delle visite guidate è di 4 Euro a persona; sarà gratuito per gli over 65 , i ragazzi fino a 14 anni e i disabili. Come prenotarsi - occorrerà inviare un email a trekambientali@comune.roma.it entro due giorni prima della data della visita scelta. - numero massimo partecipanti ad ogni visita:10 - Le adesioni verranno accettate seguendo l’ordine cronologico delle email ricevute. N.B. NON SARANNO ACCETTATE RICHIESTE DI PRENOTAZIONI SENZA: - Nome dei partecipanti; - Almeno un recapito telefonico; - Liberatoria per l'uso dei dati sensibili (vedi informativa riportata sotto) - Ricevuta di pagamento cartacea (REVERSALE) Informativa ai sensi del Regolamento Generale di Protezione dei Dati Personali (GDPR)-(UE) 2016/679, art.13 Dati semplici Dati particolari Modalità di pagamento NOTA BENE: Prima di procedere al pagamento aspettare la risposta di accettazione della vostra prenotazione. - dopo aver ricevuto conferma di accettazione della prenotazione, si dovrà pagare non più tardi di due giorni dalla data della visita scelta; - si potrà scegliere fra queste due modalità di pagamento: 1. presso il Servizio Economato del Dipartimento di Tutela Ambientale sito in Piazza di Porta Metronia 2 (subito dopo l'ingresso a destra) dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 12.00, oppure 2. utilizzando il sistema informatico collegandosi al sito di Roma Capitale, cliccando su l’area Servizi per Tematica alla parola Ambiente, cliccare poi su Verde urbano e cliccare Visite Guidate Parchi e Ville e infine cliccare Modalità di pagamento e la scritta in rosso PAGAMENTO VISITE GUIDATE E' possibile prenotare più di una visita con date differenti inviando un'unica email ma il pagamento non potrà essere cumulativo (ogni visita avrà un pagamento distinto). Al momento della prenotazione sarà obbligatorio inserire il nome dei partecipanti alle visite e un recapito telefonico da utilizzare in caso di necessità inerente la visita. Contatti trekambientali@comune.roma.it Per qualsiasi informazione è attivo il numero 3351530750 ... ]]> Nuova modalità per le riconferme ai nidi capitolini http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14939 2021-02-25 GMT Nuove modalità per le riconferme delle bambine e dei bambini già frequentanti i Servizi Educativi 0-3 anni di Roma Capitale, con un processo interamente online, attraverso un nuovo servizio del portale denominato “Riconferma Nido”. Non sarà più necessario per le famiglie compilare moduli cartacei né recarsi presso il Municipio di riferimento per presentare la nuova attestazione ISEE, per l’aggiornamento della quota. Il sistema informatico ha già dato corso alla pre-riconferma automatica per il prossimo anno educativo 2021-2022 per cui nella prima fase, dal 24 febbraio al 22 marzo, solo le famiglie che non intendono riconfermare l’iscrizione al nido dovranno accedere al servizio online, per manifestare la volontà di rinunciare. Nella seconda fase, successiva e con termini che saranno indicati nel mese di aprile, accedendo al servizio online “Riconferma Nido”, le famiglie perfezioneranno l’iscrizione, inserendo le informazioni richieste (attestazione ISEE, fascia oraria, presenza fratelli iscritti al servizio...) a completamento della pre-riconferma automatica. Qui tutte le informazioni Dal 24 febbraio sarà attivo il servizio per le bambine e dei bambini già frequentanti i Servizi educativi capitolini, che intendano rinunciare al nido per l’anno educativo 2021/2022. Si chiede alle famiglie di presentare l’istanza di rinuncia accedendo al nuovo servizio on-line di Roma Capitale denominato “Riconferma Nido”, dal 24 febbraio al 22 marzo 2021, seguendo la procedura (il servizio online sarà visualizzabile sul portale dal giorno 24/02/2021). Nei termini che saranno resi noti nel mese di aprile p.v., accedendo al medesimo servizio on-line “Riconferma Nido”, sarà possibile inserire le informazioni richieste (attestazione ISEE, fascia oraria, presenza fratelli iscritti al servizio...) per la riconferma dell’iscrizione al servizio 0-3 per il prossimo anno educativo. Entrambe le procedure si svolgeranno in modalità on-line, pertanto non è più necessario che le famiglie compilino moduli cartacei per la riconferma, né che si rechino al Municipio di riferimento per presentare la nuova attestazione ISEE per l’aggiornamento della quota.... ]]> I Carabinieri di Bracciano e Manziana ritrovano 6 cavalli rubati http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14938 2021-02-25 GMT 1 DENUNCIA ED ELEVATE SANZIONI PER QUASI 100.000 EURO I Carabinieri di Bracciano, unitamente ai colleghi della Stazione Carabinieri Forestale di Manziana, hanno proceduto al controllo di ben 97 cavalli tenuti allo stato brado nel vasto terreno comunemente denominato “Quarto Militare”, all’esito del quale sono stati ritrovati sei cavalli rubati. I militari, impegnati tutto il giorno per le evidenti difficoltà derivanti dalla necessità di controllare un numero così cospicuo di equini, peraltro lasciati liberi in un terreno di quasi 400 ettari, all’esito del servizio hanno denunciato a piede libero con l’accusa di ricettazione il titolare dell’allevamento, un 65enne del posto con precedenti specifici, risultato in possesso di cavalli rubati e di un numero ingente di dubbia provenienza, in violazione delle norme in materia di “identificazione e detenzione”, motivo per cui gli sono state comminate sanzioni per quasi 100.000 euro. L’attività si inserisce nel più ampio programma di monitoraggio degli allevamenti locali, messo in atto dai Carabinieri di Bracciano, finalizzato al contrasto dei reati predatori in danno di equidi, fenomeno particolarmente sentito dalla popolazione locale. ... ]]> Smog, Fascia Verde:oggi e domani blocco per i veicoli più inquinanti http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14937 2021-02-25 GMT La Fascia Verde di Roma Giovedì 25 e venerdì 26 febbraio nuova limitazione per le categorie più inquinanti dei veicoli. Nella Fascia Verde, divieto di circolazione dalle 7,30 alle 20,30 per auto a benzina Euro 2 e per moto e motorini Euro 0-1. Sul sito del comune, comune.roma.it, l'ordinanza numero 34 della sindaca, anche con le deroghe. Lo stop di queste categorie veicolari si aggiunge a quello permanente, sempre nella Fascia Verde, dal lunedì al venerdì, delle auto a benzina sino a Euro 1 e delle auto diesel fino a Euro 2. Nel più piccolo Anello Ferroviario lo stop, anche questo consueto dal lunedì al venerdì, è per i diesel Euro 3.... ]]> Biblioteca Galline Bianche, Marzo-Aprile: giornate di formazione Bill - Biblioteca della Legalità http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14936 2021-02-24 GMT PROGRAMMA COMPLETO DELLA FORMAZIONE BILL GALLINE BIANCHE Marzo-Maggio 2021 MARTEDÌ 2 MARZO ore 16.00 – 19.00 MIGRANTI, PROFUGHI: STORIE E DIRITTI Trasformazioni: la Libia e la rotta migratoria del Mediterraneo centrale. VINCENZO TATA – esperto di progetti di cooperazione internazionale in Nord Africa Sullo sfondo dei cambiamenti politici avvenuti in Libia, Tunisia ed Egitto a partire dal 2010, potremo riesaminare e ripercorrere le vie attraverso le quali centinaia di migliaia di donne e uomini proveniente dal continente africano (ma non solo) sono approdate sulle nostre coste. Ascolteremo le loro storie, le storie dei luoghi dove tutto e’ successo, e rivivremo insieme questo decennio incredibile di viaggi della speranza, tra luci e ombre, cercando di riflettere, di capire, di imparare. Bambini e ragazzi in viaggio, tra informazione e letteratura FABIO GEDA, autore Immigrazione e Costituzione: una cornice per dipingere l’integrazione Legance - Avvocati Associati, gli avvocati CECILIA CARRARA e GIACOMO TESTA. Approfondire il tema delle immigrazioni, la Storia e le storie, i diritti garantiti dalla nostra Costituzione e quelli internazionali, offre a noi adulti la possibilità di aiutare bambini e bambine, ragazzi e ragazze a conoscere e a non dare nulla per scontato, a vaccinarsi contro pregiudizi e razzismi. LUNEDÌ 22 MARZO ore 16.30 – 19.00 FARE SCUOLA CON TANTI LIBRI DIVERSI Libri a scuola, tanti, diversi, di qualità, per tutti. MARTA MARCHI, I libri, accanto ad altre risorse e a spazi predisposti, possono fare la differenza nel fare scuola. Anche ora che la distanza si fa necessaria i libri diventano ponti di parole e figure, di narrazioni e informazioni per vivere insieme il presente e costruire il futuro. L’incontro prevede un ampio spazio per le domande e le riflessioni del pubblico. In particolare ci saranno approfondimenti sull’utilizzo della norma sulla adozione alternativa ai libri di testo. MERCOLEDÌ 7 APRILE ore 16.00 – 19.00 LIBRI E SPORT Libri e sport: due strumenti fondamentali per la crescita SILVANA SOLA La letteratura nello sport FEDERICO APPEL Il diritto allo sport Legance - Avvocato Associati, gli avvocati SIMONA BIANCA e MARCO D’AGOSTINI Cosa hanno a che fare i libri con lo sport? Apparentemente sono agli antipodi. E ancora cosa c’entrano con la legalità? Vedremo insieme che libri e sport, ad esempio nella scuola, hanno molto in comune: spesso considerati attività “accessorie” e delle quali si può fare a meno. E comprenderemo quanto siano necessari per la crescita di cittadini e cittadine capaci di comprendere i limiti che ci rendono liberi. A conclusione di questo primo percorso formativo, una giornata di formazione a partire dalla Costituzione, con data da definire. Info e iscrizioni: ill.galline bianche@bibliotechediroma.it I prenotati riceveranno il link di partecipazione all'incontro BIBLIOTECA GALLINE BIANCHE, Via delle Galline Bianche 105, 00188 Roma (tel. 06 45460451) I RELATORI VINCENZO TATA Nato a Roma, con un passato nel giornalismo free-lance, e un lungo periodo di lavoro come funzionario di un’emittente televisiva internazionale, si occupa attualmente di implementazione di progetti di cooperazione internazionale in Nord Africa, in particolare in Libia, dove risiede stabilmente dal 2012, e dove ha avuto modo di seguire in prima persona il difficile periodo di transizione del paese verso la democrazia, e il susseguirsi delle ondate migratorie degli ultimi anni. FABIO GEDA è nato nel 1972 a Torino, dove vive. Si è occupato di disagio minorile ed educazione. Collabora con la Scuola Holden, il Circolo dei Lettori e il Salone del libro di Torino e gioca nell’Osvaldo Soriano Football Club, la Nazionale Italiana Scrittori. Il suo primo romanzo è del 2007: Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani. Nel 2010 esce Nel mare ci sono i coccodrilli, Tra i suoi ultimi lavori i romanzi della saga Berlin (2015-2019), dei quali è coautore insieme a Marco Magnone, Anime scalze (2017), Storia di un figlio. Andata e ritorno (2020, con Enaiatollah Akbari) e Il lato oscuro della luna (2020, con Marco Magnone). LEGANCE - Avvocati Associati è uno dei più grandi studi legali indipendenti d’Italia con circa 300 avvocati e ha sedi a Milano, Roma e Londra e New York. Legance fornisce assistenza legale a clienti nazionali ed internazionali con riferimento a tutti gli aspetti della legge italiana, tra Corporate, M&A, Banking, Project Financing, Debt Capital Markets, Equity Capital Markets, Financial Intermediaries Regulation, Fondi di Investimento, Contenzioso, Arbitrati ed ADR, Ristrutturazioni e Procedure Concorsuali, Ue, Antitrust e Regolamentazione, Diritto del Lavoro e delle Relazioni Industriali, Diritto Tributario, Diritto Amministrativo, Diritto Immobiliare, Diritto dell’Energia, Gas e Risorse Naturali, Compliance, Diritto della Navigazione e dei Trasporti, Proprietà Intellettuale, TMT (Tecnologia, Media e Telecomunicazioni), Diritto Ambientale, Insurance, Nuove Tecnologie, Legislazione Alimentare, Data Protection, Diritto Penale d’Impresa, Life Sciences & Healthcare. Legance, nell’ambito del proprio impegno di responsabilità sociale, si propone di fornire consulenza legale su base pro bono e più in generale di supportare anche con attività non strettamente giuridiche organizzazioni senza scopo di lucro che esercitano attività di utilità sociale. MARTA MARCHI si è formata presso l’Università di Padova seguendo un percorso del tutto personale che l’ha portata a realizzare ambienti e setting scolastici partecipativi e comunicativi. È formatrice in percorsi rivolti agli adulti e in progetti di promozione e di educazione alla lettura. Si occupa di libri a scuola e di biblioteca scolastica, intesa come motore e fulcro delle attività didattiche e formative. Fa parte del Movimento di Cooperazione Educativa (membro dei gruppi: Redazione Quaderni, “I 4 passi a scuola per una pedagogia dell’emancipazione, Gruppo Nazionale Lingua). Socia di Ibby Italia, coordina il Tavolo Scuola. Con l’associazione MiLEGGI. Diritti ad alta voce promuove Bill - Biblioteca della Legalità, nelle scuole e nelle biblioteche. SILVANA SOLA Laureata in pedagogia. Si occupa di letteratura per ragazzi; è formatore in percorsi pedagogici rivolti agli adulti, in progetti di promozione ed educazione alla lettura; docente in corsi di formazione e master sul visivo, sull’arte, sull’illustrazione, sui temi della legalità e del diritto. Docente in Storia dell’illustrazione e coordinatrice del Biennio Specialistico in Illustrazione all’ISIA di Urbino. Co-ideatrice dell’Accademia Drosselmeir (corso di alta formazione per librai per ragazzi e cultori della letteratura per l’infanzia e l’adolescenza), della Libreria per Ragazzi Giannino Stoppani di Bologna, della Cooperativa Culturale omonima. In partenariato con realtà museali europee ha contributo a Didart, progetto di Didattica dell’Arte. Dal 2013 al 2020 è stata presidente di IBBY Italia, della quale oggi è referente di alcuni progetti e coordinatrice della redazione del sito www.ibbyitalia.org FEDERICO APPEL Nato a Roma, oltre che redattore di una casa editrice per ragazzi, Federico Appel è autore e illustratore. Il suo primo libro è stato il romanzo Le memorie di Alessandro, pubblicato dalle Nuove Edizioni Romane nel 2008. Da allora, oltre a illustrare libri di altri autori (che è la cosa più divertente da fare), ha scritto un altro romanzo, Il sosia di Napoleone, ma anche libri a fumetti come Pesi Massimi e La leggenda di Zumbi l’Immortale (con Fabio Stassi), prime letture, libri illustrati. Ultimo uscito per Sinnos, La Mossa del Coccodrillo. BIBLIOTECA DELLA LEGALITÀ... ]]>