Ultime notizie di Zona http://www.settimanalezona.com/notizie_settimana.php Le ultime notizie di Zona it settimanalezona.com Dopo Ponte Milvio e un tratto della ciclabile i detenuti oggi a lavoro al Parco Volpi. http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13121 2018-09-19 GMT Scortati dalla polizia penitenziaria 8 detenuti (individuati sulla base di particolari requisiti di condotta e dopo aver effettuato un rapido corso di giardinaggio) sono stati impiegati questa mattina nella sistemazione del parco Volpi in via della Farnesina. Su invito dell'Assessorato all'Ambiente del Municipio XV, con l'aiuto del Servizio Giardini di Roma Capitale, del SOM XV e degli uomini dei Pics, i detenuti hanno sfalciato, potato siepi, ripulito e svuotato i cestini di tutto il parco Volpi, compreso l'area cani e la pista di pattinaggio. Aiuto determinante anche di un trattore messo a disposizione dal Servizio Giardini. Questa iniziativa di forte impatto sociale ed economico dà modo ai detenuti di lasciare il penitenziario di Rebibbia e lavorare in luoghi aperti. Si ricorda che ogni detenuto costa circa 170 euro al giorno allo Stato. Con il lavoro non retribuito nei parchi, invece, i carcerati – giardinieri faranno risparmiare denaro alle casse pubbliche, contribuendo alle spese della loro detenzione. Ma non solo. Perché quando i detenuti vengono scarcerati si trovano a dover onorare un debito con le casse dello Stato calcolato in percentuale alla durata della loro permanenza in cella. Denaro che spesso un ex detenuto non ha a disposizione, visto che è molto difficile ottenere un lavoro in tempi rapidi dopo aver riacquisito la libertà. Quel credito, quindi, è spesso non esigibile per le casse dello Stato. In questo modo, invece, viene azzerato in cambio del lavoro nei giardini pubblici. Si da così attuazione al principio sancito dall’articolo 27 della Costituzione, secondo il quale il trattamento rieducativo dei soggetti privati della libertà personale deve tendere al reinserimento sociale degli stessi. Roma Capitale promuove ogni tipo di intervento per favorire l’inserimento lavorativo delle persone che si trovano in condizioni di svantaggio, per questo accogliamo con grande favore un accordo che consente di impiegare coloro che sono sottoposti ad una pena detentiva in attività che favoriscano la reintegrazione sociale e possano portare beneficio alla città, contribuendo alla tutela del nostro patrimonio ambientale.... ]]> Torquati, Ribera (PD): "L'area giochi di Largo Sperlonga deve essere riqualificata" http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13120 2018-09-18 GMT "Oggi abbiamo presentato un atto, che porteremo fuori sacco domani in Consiglio municipale, per porre fine allo stato di abbandono dell'area giochi di Largo Sperlonga. Con l'atto chiediamo la definizione patrimoniale dell'area, ma anche degli interventi di riqualificazione. Nonché la possibilità anche per i volontari di occuparsene. La sicurezza dei territori e l'integrazione sociale passano anche per la riqualificazione e il decoro dei beni comuni: per questo speriamo che l'Aula di via Flaminia discuta il testo e lo voti favorevolmente" Torquati - Ribera... ]]> Colli della Farnesina - Raccolta sangue 21 settembre dalle 7.30 alle 12.30 parcheggio Volpi http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13119 2018-09-18 GMT Venerdì 21 settembre 2018 invitiamo tutti cittadini alla Terza Giornata di Solidarietà per la Raccolta Sangue 2018 che si svolgerà, dalle ore 07.30 alle ore 12.30, presso il Parcheggio del Parco Volpi – lato Via Colli della Farnesina. Sul posto saranno presenti n. 2 autoemoteche, con relativo personale medico. Siamo felici e orgogliosi di annunciare che in questo percorso di solidarietà, promosso per il triennio 2018-2020 da Municipio Roma XV, ASL Roma 1, Ministero degli Affari Esteri, Azienda Ospedaliera Sant’Andrea e Ospedale San Pietro – Fatebenefratelli, insieme a AVIS Comunale di Roma, Avis Intercomunale San Pietro, Croce Rossa Italiana, EMA- ROMA e AD SPEM, ci accompagnerà donatori anche la F.I.R. - Federazione Italiana Rugby che, proprio in occasione di questa Terza Giornata di Solidarietà per la Raccolta Sangue, metterà a disposizione n. 10 biglietti per il test mach ITALIA vs ALL BLACKS previsto per il prossimo 24 novembre 2018 allo Stadio Olimpico. I biglietti verranno consegnati a n. 10 fortunati estratti tra tutti i donatori che interverranno il prossimo 21 settembre 2018. L’estrazione avverrà in forma pubblica presso la sala Consiglio del Municipio Roma XV (data da definire). Sarà l’occasione per ringraziare nuovamente la F.I.R. ed anticipare le diverse iniziative che accompagneranno le prossime Giornate di Solidarietà per la Raccolta Sangue. Grazie di cuore a tutti coloro che, con la loro generosità, regaleranno una speranza ai tanti cittadini che hanno bisogno del nostro aiuto. ... ]]> "Allarmanti i dati delle richieste di risarcimento in XV" http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13118 2018-09-17 GMT "I dati che sono usciti in queste ore sulle richieste di risarcimento danni per gli incidenti causati dallo stato delle strade nel territorio del XV Municipio sono uno spaccato della realtà e la conferma della pessima percezione che i cittadini denunciano da mesi. Si passa dalle 29 richieste del 2013, alle 49 del 2014, alle 47 del 2015, alle 50 del 2016, ale 80 nel 2017 e alle 141 solo in questi primi 9 mesi del 2018. Per rendere l'idea: l'unica diminuzione c'è stata tra il 2014 e il 2015, mentre si assiste ad un aumento esponenziale tra il 2016 e il 2018. Si passa da una media negli anni scorsi di una richiesta a settimana ad una richiesta ogni 4 giorni nel 2017, fino ad una media di una richiesta ogni due giorni nei primi mesi del 2018. Dati che fanno paura solo a vederli. Dati che politicamente inquadrano una Città non governata: dopo i proclami della campagna elettorale, Roma subisce l'umiliazione di due anni di nulla. Un nulla che blocca la Città e mette in pericolo residenti e cittadini. Roma ha bisogno di altro. La Sindaca si faccia una domanda e si dia una risposta". Così in una nota Daniele Torquati Capogruppo in Municipio XV e membro della Segreteria romana e dell'assemblea nazionale del PD ... ]]> Compostaggio, Torquati (PD): "ROMA CAPITALE E AMA CONTINUANO A FARE ORECCHIE DA MERCANTE " http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13117 2018-09-17 GMT "L'incontro sollecitato dal Consigliere regionale Dem, Emiliano Minnucci, ha confermato i dubbi che Comitati e cittadini avevano e non ha fornito nessuna risposta da parte di Roma Capitale e di AMA relativamente all'impianto di compostaggio in zona Cesano - Osteria Nuova. Condanniamo fortemente il metodo scelto dall’attuale Amministrazione capitolina che non ha previsto alcun passaggio nelle Commissioni e nel Consiglio Municipale: nessuno pertanto risulta essere a conoscenza delle caratteristiche del progetto. Continuiamo a rilevare una contraddizione di fondo poi con quanto stabilito prima nel 2015 e ribadito dall’attuale Consiglio nel 2017, attraverso due votazioni all’unanimità, circa la volontà di voler realizzare unicamente ed esclusivamente un’isola ecologica nell’area in questione tra Cesano e Osteria Nuova. Rileviamo altresì una forte contraddizione circa la scelta del sito, non reputato prettamente idoneo dalla Città Metropolitana presieduta dalla stessa Sindaca Raggi, in un documento presentato a maggio 2017 che individua altre aree più idonee, le “cosiddette aree bianche”. In ultimo troviamo fortemente inopportuno che l’Amministrazione 5 Stelle non abbia avviato alcun percorso per un processo decisionale partecipato e condiviso con le realtà sociali e territoriali coinvolte, ma solo assemblee pubbliche sollecitate dalle opposizioni. Sperando che Roma Capitale inizi a valutare tutte le proposte alternative che gli sono state fornite e inizi a rispondere alle domande legittime dei cittadini e del PD, senza considerarci solo degli 'incompetenti', ad oggi non possiamo che rilevare che l'inadeguatezza di Roma Capitale è su questa vicenda, come per altre in tutta la Città, dannosa per Roma". Così in una nota Daniele Torquati Capogruppo in Municipio XV e membro della Segreteria romana e dell'assemblea nazionale del PD... ]]> MunicipioXV: Boom di richieste risarcimento danni dal 2013 a oggi, in crescita esponenziale http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13116 2018-09-17 GMT " Eclatanti i risultati di una interrogazione all'Ufficio Tecnico del Municipio XV sul numero delle richieste di risarcimento danni giunte negli ultimi sei anni da cui emerge un risultato sconcertante quanto purtroppo prevedibile. I numeri parlano chiaro: dalle 29 richieste del 2013 alle 141 dei primi sei mesi di quest'anno rappresentano una vera e propria esplosione dei dati a livello esponenziale. Questo dato ha visto un'incredibile variazione proprio nell'ultimo biennio in concomitanza con le Giunte Raggi in Campidoglio e Simonelli in XV.Le richieste di risarcimento sono frutto della relazione dell' "ufficio sinistri" municipale e indicano gli effetti della mancata manutenzione ordinaria e straordinaria a Roma e in particolare nel Municipio XV. Gomme e sospensioni sfasciate a causa delle buche nella quasi totalità dei casi, ma anche cadute a causa di marciapiedi sconnessi, ferite a causa di rami caduti per alberi non manutenuti, di allagamenti, di incroci e attraversamenti pedonali non segnalati, sono le motivazioni di un dato che rappresenta un vero e proprio k.o. tecnico per le amministrazioni pentastellate comunale e municipale. Inoltrerò questo dato in Commissione Lavori Pubblici per prendere atto di questo epocale fallimento" E' quanto dichiara in una nota il dirigente romano FDI e consigliere in XV Municipio Giorgio Mori ... ]]> Anguillara-Bracciano Controlli dei Carabinieri nei locali notturni http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13115 2018-09-17 GMT ARRESTATO UN 44ENNE TROVATO IN POSSESSO DI PISTOLA, COLTELLI E DROGA. Nel corso di un servizio di controllo ai locali notturni, i Carabinieri della Compagnia di Bracciano hanno arrestato un 44enne, con precedenti, con l’accusa di porto abusivo d’arma da fuoco ed oggetti atti ad offendere e di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I Carabinieri della Stazione di Anguillara lo hanno fermato nel privè di una discoteca mentre si godeva la serata con alcuni amici e hanno rinvenuto in suo possesso, occultati sotto la cinta dei pantaloni, 4 dosi di cocaina ed un coltello a serramanico. Il controllo è stato esteso alla sua autovettura, parcheggiata all’ingresso della discoteca, dove, nel cruscotto, è stata trovata una pistola a tamburo armata e con matricola abrasa, insieme ad un altro coltello a serramanico ed un manganello telescopico. Al termine della successiva perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto altri 60 grammi di hashish ed un bilancino di precisone. L’arrestato è stato portato in carcere di Civitavecchia. Negli ultimi mesi, nel periodo di vacanze estive, i Carabinieri hanno intensificato i controlli notturni nei principali locali della zona identificando diverse centinaia di giovani, 11 dei quali sono stati segnalati alla Prefettura per detenzione di stupefacenti per uso personale e 13 sono stati sanzionati per guida in stato di ebbrezza, con conseguente sospensione della patente.... ]]> FAMIGLIE ROM RIENTRANO AL CAMPING RIVER: DENUNCIATI IN PROCURA SALVINI E RAGGI http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13113 2018-09-13 GMT "Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River, nella proprietà privata dalla quale sono stati illegittimamente sgomberate. Subito dopo il deposito della denuncia/querela, i nuclei familiari organizzati nel Consiglio Nazionale Rom Sinti Caminanti (RSC), hanno ripreso possesso dei moduli abitativi e delle strutture dove hanno abitato per 15 anni. Chiesto immediatamente l'intervento di Carabinieri, Questura, dei media, dei giornali e della televisione per documentare e vigilare sulla situazione in corso nel Camping River: una necessaria azione deterrente da eventuali azioni violente che la Polizia Municipale potrebbe nuovamente agire contro uomini, donne e bambini. Stamani, nel Tribunale di Roma, è stata ratificata una denuncia penale contro il Ministro dell'Interno Matteo Salvini, il Sindaco Virginia Raggi, il Vicecapo Gabinetto e responsabile alla sicurezza Marco Cardilli ed il Comandante della Polizia Municipale Antonio di Maggio. L'atto, sottoposto alla visione del Capo Procuratore Giuseppe Pignatone, dei Sostituti Alberto Pioletti e Letizia Golfriedi e del Giudice per le Indagini Preliminari ripercorre la storia vissuta dalle famiglie di etnia Rom del Camping River negli ultimi due anni. Abusi ed omissioni di atti d'ufficio, falsi ideologici e materiali, truffe e frodi sull'utilizzo dei Fondi Strutturali Europei, distruzione di beni e cose, omissioni di soccorso, violenze, minacce, percosse, invasioni di terreni ed edifici privati: sono queste le accuse mosse nelle querela presentata da Marcello Zuinisi legale rappresentante dell'Associazione Nazione Rom (ANR) contro i vertici dell'amministrazione capitolina ed il Ministro Salvini. Il tutto con le aggravanti di fatti commessi da Pubblici Ufficiali e di odio razziale contro il popolo Rom. Altro che rispetto delle legalità: Salvini e Raggi hanno messo in moto una macchina di oppressione, violenza e totale mancato rispetto delle leggi e della Costituzione della Repubblica Italiana. E' stata richiesta le testimonianza di 57 cittadini, informati dei fatti. Le uniche proposte ricevute oralmente dalle famiglie prima, durante e dopo lo sgombero del 26 luglio 2018 sono state quello di dividere le famiglie, proposte in aperta violazione del diritto di famiglia sancito anche dalle leggi sul diritto dei minori: l'85% di loro frequentava le scuole pubbliche ed oggi si ritrovano, nei fatti, esclusi da percorsi di scolarizzazione. La denuncia, 18 pagine, è corredata da 45 allegati: tra questi ben 19 sono video e fotografie provanti gli abusi, le violenze, la distruzione di beni e cose operate dagli amministratori pubblici. Non rimane che presentare ricorso gerarchico al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La Prefettura di Roma ha infatti decido di non pronunciarsi nel merito dei ricorsi depositati da 52 famiglie del Camping River il 26 giugno ed il 20 luglio 2018. Dopo le azioni di carattere penale è fondamentale anche l'azione amministrativa per sconfiggere definitivamente le azioni eversive messe in atto dal Ministro dell'Interno e dal Sindaco di Roma. Domani mattina, i nostri 187 bambini rientreranno nelle scuole, dopo aver dormito, per un mese e mezzo sui marciapiedi di Prima Porta, nelle giardini e sotto i ponti. Finalmente una notte al sicuro nelle proprie case lontano dalla violenza razzista e dagli attentati subiti negli ultimi periodi". Lo pubblica, in allegato a un video su Youtube, l'associazione Nazione Rom.... ]]> Cesano- Minnucci (PD): "Su compostaggio necessario dialogo con associazioni" http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13112 2018-09-13 GMT “Che la città di Roma debba dotarsi di impianti pubblici per il compostaggio dei suoi rifiuti è piuttosto palese e appurato. Che debba farlo però per esclusiva scelta dell’Amministrazione capitolina, libera di decidere dove e come realizzarlo, è inaccettabile e fuori dal normale”. Lo ha detto Emiliano Minnucci, Consigliere PD della Regione Lazio, che oggi in Commissione Urbanistica e Rifiuti ha incontrato il comitato di quartiere di Osteria Nuova e le associazioni del territorio per affrontare il tema legato alla realizzazione di un impianto di compostaggio a Cesano di Roma. “Quando parliamo di rifiuti è importante tenere in considerazione le peculiarità di ogni territorio e le esigenze delle rispettive comunità. Riguardo la realizzazione di un impianto di compostaggio nel XV Municipio ribadisco quanto detto già in passato: è un’ipotesi pressoché scellerata che rischierebbe di mettere un’intera zona in ginocchio sia da un punto di vista ambientale che da quello dei servizi. Stiamo parlando di un’area residenziale a ridosso del Parco Regionale Bracciano – Martignano che ha bisogno di tutto meno che di un impianto rifiuti: penso alla viabilità e alla salute dei residenti. Mi auguro – ha concluso Minnucci – che l’audizione di oggi apra la pista per una serie di incontri specifici, utili ad affrontare il tema in maniera costruttiva anche con la partecipazione dei residenti che hanno tutto il diritto di essere protagonisti di questo iter programmatico e non semplici spettatori”.... ]]> il Comitato di quartiere della Giustiniana adotta il Parco Martiri della Storta Via A. Labranca http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13111 2018-09-13 GMT Comitato di Quartiere"La Giustiniana & Dintorni" Mercoledì 12 Settembre ha firmato La convenzione con il Comune di Roma Dipartimento Tutela Ambiente per l'adozione dell'area verde denominato Sacrario Martiri della Storta in Via Antonio Labranca, "passiamo di fatto a quota 2 per un totale di circa 4000 mq di superficie da manutentare, tra il Parco Luciano Ricca e la New entry, su circa 10.000 mq di aree verdi pubbliche presenti nel nostro quartiere", si ringraziano i funzionari dell'ufficio tutela del verde per averci assistito. Questa adozione nasce con lo spirito di dare nuovo lustro a quest area, già interventi spot del Comitato avevano bonificato da rifiuti di ogni genere, oggi con l'ufficialità potremo agire tutti i giorni affinché il decoro sia costante ed evitare quei spiacevoli eventi che hanno visto l'area in risalto nelle recenti cronache per il problema del bracconaggio in zona urbana. Ci siamo già attivati con le istituzioni per le potature verticali al fine della messa in sicurezza dell'area, abbiamo la fortuna di avere inoltre all'interno del nostro comitato un neo agronomo che ci aiuterà, faremo un censimento delle targhette apposte sugli alberi con i nomi dei martiri che nel corso del tempo la vegetazione ha letteralmente fatto scomparire in modo tale che tutto torni al suo posto, apporremo un cartello multilingue che spieghi il perché ci sia un monumento e ci attiveremo sempre con le Istituzioni e l' Ente Parco di Veio nonché con l'associazione Via Franchigia affinché possa essere inserito nel percorso il sito e al fine della sua individuazione attivare le procedure per un apposita cartellonistica che indichi il percorso, infatti a molti l'area è sconosciuta ma la cosa che si apprezza è vedere dei turisti o pellegrini in loco. Di certo Via Labranca necessita di interventi, vogliamo ricordare la presenza di un Parco Giochi che al suo interno ha anche un parte ormai semi circoscritta che ricorda un area cani e che vorremo far ripristinare e il parchetto di Via Guido Guida, speriamo nel tempo che gli abitanti si vorranno unire a noi al fine di rendere le aree verdi presenti sempre fruibili. Come Comitato continueremo la nostra azione di monitoraggio del territorio al fine di una fattiva collaborazione con le Istituzioni e non solo , allo stesso tempo per i prossimo mesi ci attiveremo oltre che per la parte decoro con altre iniziative. Il Presidente Francesco Petrucci *Comitato di Quartiere "La Giustiniana e Dintorni"* Via Roccosantoliquido,89 - 00123... ]]> 13-14 settembre-Piazza di Priscilla: Congresso Le nuove frontiere della Flebologia http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13110 2018-09-11 GMT 20° Congresso Nazionale Sifcs(società italiana di flebologia clinica e sperimentale) Le nuove frontiere della Flebologia Il 13 e 14 settembre a Roma, presso la Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia, in Piazza di Priscilla, 6, si terrà Il 20° CONGRESSO NAZIONALE SIFCS della società italiana di flebologia clinica e sperimentale. L’appuntamento altamente scientifico ha come scopo principale quello di ascoltare e confrontare le varie esperienze su argomenti molto dibattuti sul piano scientifico in campo flebologico. Il congresso , presieduto dal Prof. Massimo Danese, Chirurgo Vascolare dell'Ospedale San Giovanni Addolorata di Roma e Presidente della SIFCS si occuperà dello stato dell’arte della terapia medica nella malattia tromboembolica venosa e nell’insufficienza venosa superficiale, le tecniche endovascolari mininvasive (laser, radiofrequenza, scleromousse, sclerosi ibrida, sclerosi mediante vapore, cianoacrilato) e delle tecniche d’avanguardia tra cui il ruolo delle metodiche endovascolari (tromboaspirazione, stent venosi ) nelle trombosi ileo-cavali. Obiettivi del congresso fornire una guida generale che permetterà ad ognuno dei partecipanti di approfondire personalmente tematiche specifiche se­condo gli interessi professionali e un profìcuo scambio al fine di migliorare le proprie conoscenze. Nel corso del Congresso si metteranno a punto ed a confronto le nuove metodiche di medicazioni avanzate nelle lesioni ulcerative degli arti inferiori comprese quelle biologiche e quelle inerenti alla Medicina Rigenerativa con fattori di crescita autologhi. Nella giornata di apertura si terrà un importante workshop su “Best Practice” e “Hight Technology nel Wound Assesment delle lesioni trofiche” dove verranno esposte le più innovative tecniche con medicazioni avanzate, biomateriali, fattori di crescita cellulari, presidi ad alta tecnologia nonché bendaggi multicomponente e tutori elastocompressivi . Un altro capitolo che verrà trattato dalle Società riguarderà la diagnosi, il timing terapeutico e la riabilitazione del paziente affetto da linfedema con le sue più temibili complicanze quali le lesioni trofiche. Scopo quindi di questo Evento è quello di conseguire, attraverso un’ampia discussione, obiettivi ed intenti comuni tra gli specialisti . Fiore all’occhiello è rappresentato da una sessione dedicata alle comunicazioni dei medici under 40 di cui la migliore sarà insignita del premio ufficiale Sics 2018, una borsa di studio presso la Scuola internazionale di Scleroterapia di Parigi diretta dal Professor Mario Sica. ... ]]> Prima Porta. Controlli antidroga della Polizia, un 38enne di origine magrebina finisce in manette. http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13109 2018-09-11 GMT E’ finito con l’arresto di un cittadino magrebino di 38 anni, il servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nell’area antistante il cimitero di Prima Porta da parte degli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti. Notati gli scambi sospetti nei pressi di alcuni banchi di fiori nel piazzale, i poliziotti hanno inseguito un uomo che ha cercato di nascondersi nella vicina boscaglia. Prima di essere bloccato K.J., nel tentativo di sfuggire all’arresto, ha gettato un barattolo in vetro contenente diverse dosi di cocaina. Accompagnato al commissariato Flaminio Nuovo, lo straniero, dopo le formalità di rito e la convalida dell’arresto è stato sottoposto al divieto di dimora nel comune di Roma.... ]]> La Storta: Carabinieri arrestano cinquantenne detentore di droga e coltivatore di marijuana http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13108 2018-09-11 GMT I Carabinieri della Stazione Roma La Storta hanno arrestato un 51enne romano per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti. Indagando negli ambienti della droga, i Carabinieri hanno localizzato un’abitazione in uso all’uomo, dove ritenevano potesse detenere sostanze stupefacenti. Ieri pomeriggio, scattato il blitz, i Carabinieri hanno perquisito l’appartamento rinvenendo circa 4 kg di marijuana, già confezionata in diverse buste ed oltre 6 kg di hashish divisi in panetti ed ovuli. Dagli accertamenti effettuati sui documenti dell’uomo, è risultato che lo stesso risiede in un’abitazione in zona La Storta, dove i Carabinieri hanno deciso di eseguire un ulteriore controllo che ha permesso di rinvenire 260 piante di marijuana nel terreno di pertinenza della casa, oltre al materiale per la coltivazione. L’arrestato è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.... ]]> Domenica 16 settembre torna #VIALIBERA, ecco le strade chiuse ad auto e moto http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13107 2018-09-11 GMT Domenica 16 settembre, in apertura della Settimana europea della Mobilità, è prevista la nuova edizione dell'iniziativa #VIALIBERA: strade che, tra le 10 e le 19, saranno parzialmente o interamente chiuse al traffico privato e dedicate a pedoni e ciclisti. I divieti di sosta scatteranno alle 8,30 e resteranno in vigore sino alle 20,30. Ecco le strade chiuse ad auto e moto Il percorso interesserà più strade. Tra queste, via Cola di Rienzo, via del Corso, piazza Venezia, via dei Fori Imperiali e largo Corrado Ricci, via di San Gregorio, viale Manzoni, via Labicana, via Tiburtina altezza San Lorenzo, viale Regina Elena, Castro Pretorio e via Castelfidardo, via XX Settembre, via Bissolati, via Veneto, largo Federico Fellini, Villa Borghese, viale Gabriele D'Annunzio. Clicca qui per scaricare la mappa con le chiusure. Il progetto è promosso da Roma Capitale (Assessorati alla "Città in Movimento", "Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi") con la "Consulta Cittadina Sicurezza Stradale" e curato da Roma Servizi per la Mobilità. Il percorso, potrà essere ulteriormente dettagliato e ampliato: altri itinerari potranno essere individuati in base alla risposta della Città e alle proposte dei cittadini; i percorsi si arricchiranno di eventi, attività e feste di quartiere, iniziative mirate a promuovere un nuovo approccio culturale alla mobilità e un nuovo uso della strada, a misura d'uomo e a salvaguardia delle utenze più deboli. Il progetto consentirà tra l'altro di verificare le pedonalizzazioni transitorie e definitive già allo studio da parte dell'Amministrazione nell'ambito dei diversi Municipi, e di promuoverne di nuove. "In continuità con la precedente edizione - si legge in una nota del Comune - Roma Capitale e la Consulta Cittadina invitano, pertanto, gli enti privi di scopo di lucro, gli organismi associativi, i comitati e i liberi cittadini attivi nella promozione della mobilità dolce e sostenibile e nei settori artistico-culturale e dello sport, a partecipare e a diffondere l'iniziativa, nonché a proporre eventuali attività nell'ambito della giornata del 16 settembre e nelle edizioni successive. Coloro che contribuiranno a valorizzare la giornata con eventi ed iniziative saranno rappresentati nel Programma #VIALIBERA". Il programma è pubblicato e sarà costantemente aggiornato sulla pagina web romamobilita.it, dove sono disponibili tutte le informazioni relative all'evento, nonché il programma delle ulteriori iniziative previste nell'ambito della Settimana europea della Mobilità.... ]]> Servizio Civile per il Comune di Roma a 400 euro al mese, ecco come partecipare http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13106 2018-09-11 GMT Presentato il nuovo Bando per il Servizio Civile Volontario 2018 di Roma Capitale alla presenza della sindaca Virginia Raggi, dell'assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini Daniele Frongia e della presidente del IV Municipio Roberta della Casa. Testimonial d’eccezione Max Giusti. La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 28 settembre prossimo. Nella biblioteca Vaccheria Nardi si sono confrontati anche due giovani volontari per portare la preziosa testimonianza delle loro esperienze di Servizio Civile. I progetti previsti da Roma Capitale per l’annualità 2018/2019 sono ben 36 e si dividono in diverse categorie per un impiego totale di 281 ragazzi. Oltre ad iniziative di sostegno e solidarietà per persone fragili, anziani, giovani con problemi educativi e didattici e i percorsi dedicati alla cultura e tutela del patrimonio artistico e culturale, sono previsti, tra gli altri, anche percorsi volti alla tutela ambientale, alle politiche di adattamento ai cambiamenti climatici per la salvaguardia della sicurezza e della salute dei cittadini. Novità di quest’anno la sperimentazione di un’azione di coordinamento tra i soggetti dell’Amministrazione Capitolina preposti alla Cultura e al Turismo, la Sovrintendenza Capitolina, l’Istituzione Biblioteche, Zètema Progetto Cultura, con il supporto dell’Ufficio Statistica e l’Università di Tor Vergata, al fine di valorizzare la cultura come bene comune, migliorando la qualità dei servizi ai cittadini con un modello partecipato di gestione delle risorse creative del territorio. Sono chiamati all’appello tutti i ragazzi che hanno compiuto il diciottesimo anno di età e non hanno ancora superato il ventottesimo anno alla data di presentazione della domanda che vogliono mettersi a disposizione della comunità e allo stesso tempo acquisire competenze professionali e relazionali. L'impegno sarà di 12 mesi e assicura un’autonomia economica attraverso un rimborso di 433,80 euro mensili. “Con il Servizio Civile siamo contenti di aver offerto a migliaia di ragazze e ragazzi una tappa preziosa per il proprio percorso formativo e professionale, così come siamo riconoscenti verso questi giovani per aver lavorato al nostro fianco con dedizione e competenza. L’impegno di tanti giovani ha generato entusiasmo, conoscenze, formazione, scambi, impegno civico, cura dei beni comuni, esperienza professionale ed umana. Ringrazio l’Ufficio del Servizio Civile di Roma Capitale, che da oltre 20 anni coordina tutte le attività del Servizio; gli Operatori Locali di Progetto della nostra Amministrazione, che svolgono la loro attività di tutor con le ragazze e i ragazzi del Servizio Civile, i volontari e i rappresentanti delle associazioni. Rivolgo un invito alle ragazze e ai ragazzi tra i 18 e i 28 anni affinché partecipino al nuovo Bando che seleziona i volontari per il servizio civile. Si tratta di un’autentica palestra in cui sviluppare la partecipazione attiva con un approccio inclusivo e di comunità”, ha dichiarato la sindaca Virginia Raggi. “Rendere i nostri giovani protagonisti del mondo del lavoro promuove un meccanismo di incentivo all’occupazione e permette loro di misurarsi concretamente con la dimensione professionale rendendoli anche competitivi nel mercato nazionale ed internazionale”, ha affermato l’assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini, Daniele Frongia. È consigliabile, prima di consegnare la domanda, un confronto preliminare presso l’Ufficio del Servizio Civile in Via Capitan Bavastro 94 (scala a – 8^ piano). Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nello stesso bando. Non saranno prese in considerazione le domande presentate oltre il termine stabilito e consegnate o spedite a indirizzi diversi da: Roma Capitale - Dipartimento Sport e Politiche Giovanili - Ufficio Servizio Civile – Via Capitan Bavastro, 94 - 00154 Roma – Sede di Roma. Tutte le ulteiori info su https://www.comune.roma.it... ]]> Valorizziamo Veio in Municpio Roma XIV per la proposta variante Francigena "Pista ciclopedonale Monte Mario - Monte Ciocci" http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13105 2018-09-11 GMT Il tratto romano della via Francigena potrebbe arricchirsi di una nuova variante. Infatti il 12 luglio del 2018 l'Associazione Valorizziamo Veio è stata ascoltata in audizione in Commissione Turismo del Municipio Roma XVI, per presentare la proposta di istituzione della variante "Pista ciclopedonale Monte Mario - Monte dei Ciocci", un segnato nato e pensato dal pellegrino Stefano Cardarelli. L'idea di scrivere al Municipio Roma XIV è nata a seguito dell’iniziativa del 26 maggio scorso, patrocinata dallo stesso Municipio e dell’Associazione Europea delle Vie Francigene, in cui abbiamo percorso l’ultima tappa fra la Storta e San Pietro. Il tutto ci ha portato a condividere una serie di considerazioni, confutate anche dall'esperienza di altri pellegrini che giornalmente percorrono la via : 1. Camminare su di un percorso in totale sicurezza; 2. Evitare il più possibile il contatto con il traffico veicolare; 3. In caso di emergenza avere a disposizione una serie di alternative come le tre fermate ferroviarie della FR3; 4. Presenza di punti ristoro ed abbeveramento; 5. Godere dell’estetica del paesaggio rurale urbano. Tutti elementi riscontrabili nel segnato proposto. Con la speranza che le istituzioni predino in considerazione l’adozione del percorso della pista ciclo-pedonabile come nuova variante al segnato ufficiale e avviare l’iter tecnico-amministrativo, siamo sicuri che questa decisione darebbe lustro non soltanto allo stesso Municipio e al territorio, in quanto unicum, ma rappresenterebbe un arricchimento culturale e del Bene comune in un tratto della Francigena ricco di storia. Inoltre la scelta di questa variante non costerebbe quasi nulla in termini finanziari in quanto il percorso è già attivo e gli unici costi sarebbero riconducibili all'istallazione di pannelli direzionali o più semplicemente al disegnare il pellegrino sul fondo stradale. In questo ultimo caso potrebbero essere coinvolte le associazioni locali. ... ]]> Atac, in arrivo nuove videocamere di sorveglianza sugli autobus http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13104 2018-09-11 GMT Nuove videocamere di sorveglianza in arrivo sui bus Atac, per far fronte al problema della sicurezza sui mezzi del trasporto pubblico. L’azienda ha infatti pubblicato oggi la gara d’appalto per l’istallazione di sistemi di videosorveglianza su 240 autobus. I sistemi si comporranno di un’unità di controllo e registrazione, 4 telecamere e pc operanti sia da bordo che da centrale operativa Atac. L’importo complessivo stimato dell’appalto è pari a 787.074,47 euro. Il sistema di videosorveglianza di bordo è già presente sui bus Atac di più recente fornitura. “La diffusione di tali sistemi anche sul parco veicoli che attualmente ne è sprovvisto permette di far evolvere l’intera flotta verso una dotazione tecnologica uniforme a tutela dell’interesse aziendale e dei passeggeri”, si legge nel provvedimento che ha autorizzato l’indizione della gara. L’accordo avrà una durata prevista di 2 anni, arriverà anche il contratto per i primi 25 sistemi di sorveglianza. Così Atac si propone di rafforzare la sicurezza sui propri mezzi dopo i recenti casi di aggressioni al personale e atti di vandalismo.... ]]> Via Cortina D'Ampezzo, autobus Atac in fiamme: è il 22esimo da inizio anno a Roma http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13103 2018-09-11 GMT Paura questa mattina sul bus 446 per un principio di incendio nel vano motore. Fortunatamente non ci sono stati feriti. A quanto riferito da alcuni testimoni ad andare a fuoco è stato il motore, completamente fus. I passeggeri sono stati fatti scendere dall’autista che ha provato a spegnere il principio d’incendio ma l’estintore a dotazione del bus non è bastato. Sul posto, via Courmayer, una traversa di Via Cortina, il 118, i Vigili del Fuoco e i carabinieri per i rilievi del caso. Si tratta del 22esimo autobus andato a fuoco dall’inizio dell’anno. Quattro solo nel mese di agosto. L’ultimo andato a fuoco il 4 settembre scorso si trovava in via Aurelia Antica, all’altezza di Torre Rossa. In quel caso le fiamme hanno distrutto il veicolo. (Fonte: radiocolonna.it) ... ]]> Formello, 23 settembre microchippatura gratuita del cane contro il randagismo http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13102 2018-09-11 GMT Domenica 23 settembre è la Giornata del Cane: dalle 9 alle 13 nella sede della Pro Loco, in via Regina Elena, presso l'ex campo sportivo Rossetti, la microchippatura gratuita per animali d'affezione. "E' una giornata importante -- dichiara il consigliere comunale Domenico Cagnucci, promotore dell'iniziativa che ha il patrocinio del Comune -- per sensibilizzare i cittadini al rispetto degli animali d'affezione e alla prevenzione del randagismo, considerato anche l'obbligo dell'iscrizione all'anagrafe canina tramite l'applicazione del microchip". Per la microchippatura occorre prenotarsi tramite modulo all'Ufficio Protocollo; è possibile microchippare fino a 25 cani secondo l'ordine di prenotazione. Maggiori informazioni al numero 3392325276 ... ]]> Le Rughe (Formello), sabato 15 corso di manovre di disostruzione pediatriche con la CRI http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=13101 2018-09-11 GMT Il Comitato di Formello della Croce Rossa Italiana organizza per sabato 15 settembre dalle 9 alle 13 un corso per manovre salvavita pediatriche, che si svolge nella sezione delle Rughe presso il Centro civico in viale America 42. Ai partecipanti viene rilasciato l'attestato di Esecutore Manovre Salvita Pediatriche. Il progetto ha come finalità la diffusione della cultura della rianimazione cardiopolmonare e delle competenze necessarie ad intervenire su bambini vittime di arresto cardiaco improvviso o di ostruzione delle vie respiratorie dovuta a un corpo estraneo. Sempre più spesso infatti avvengono incidenti fra le mura domestiche o nelle scuole in cui i bambini sono vittime di ostruzione delle vie aree per un corpo estraneo (cibo, palline di gomma, caramelle, ecc,) che, se non prontamente trattata, può evolversi in arresto respiratorio cui segue l'arresto cardiaco. Per informazioni e costi: Gaia 3277311748, Daniela 3406787122, formello.sviluppo@lazio.cri.it. ... ]]>