Ultime notizie di Zona http://www.settimanalezona.com/notizie_settimana.php Le ultime notizie di Zona it settimanalezona.com Sportello anagrafico di Via Riano http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14666 2020-10-01 GMT Si comunica che Sportello Anagrafico di Via Riano, 17, deputato esclusivamente all’emissione di Carte di Identità Elettroniche su prenotazione, riaprirà al pubblico dal giorno 01 Ottobre 2020 ed osserverà il seguente orario di apertura: - lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00; - martedì e giovedì dalle ore 8.30 alle ore 16.30.... ]]> 3-4 ottobre concerti per pianoforte gratuiti al BIOPARCO (viale Aldrovandi) http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14665 2020-09-29 GMT Sabato 3 e domenica 4 ottobre il Bioparco di Roma ospita la manifestazione ‘Villa Borghese piano days’, maratona di concerti per pianoforte gratuiti presso la Sala dei Lecci (ingresso dedicato da Viale Aldrovandi incrocio con Viale Rossini) dalle ore 11.00 alle 21.00. Per l’intera giornata si alterneranno performance dalla classica al jazz alla musica da camera, insieme a momenti dedicati a bambini e famiglie. L’alto livello artistico delle esibizioni è curato dalla Direzione Artistica di Gaia Vazzoler e Massimo Spada, con giovani talenti del pianismo italiano, ma anche grandi pianisti affermati nel panorama internazionale. In omaggio al 250° anniversario dalla nascita di Beethoven, i programmi dei concerti delle due giornate prevedranno almeno un brano del genio di Bonn, mentre sabato sera Gaia Vazzoler condurrà il pubblico in un affascinante “salotto musicale” raccontando la musica di Beethoven con le esecuzioni al pianoforte di Massimo Spada. A chiudere il weekend di musica e natura, “Il carnevale degli animali” che introdurrà il premio “PIANO LIFE”, destinato a chi ha dedicato la propria vita al pianoforte. Sarà l’ing. Paolo Fazioli, che ai pianoforti dona proprio la vita, a riceverlo domenica sera. All’ingresso monumentale del Bioparco sarà inoltre presente lo spazio ‘play me’ con un pianoforte (dalle 11.00 alle 14.00) dove si esibiranno alcuni ‘pianisti in erba’. Per l’occasione i bambini dedicheranno le musiche all’iniziativa di sensibilizzazione sui cambiamenti climatici ‘Plant for the planet’ che consiste nel piantare alberi per bilanciare gli effetti dannosi dell’anidride carbonica, esaltando così lo spirito green dell’evento. Al termine delle brevi esibizioni, tutti i bambini presenti avranno la possibilità di suonare il pianoforte. La manifestazione, giunta alla quarta edizione e sostenuta da Coop e Ciampi Pianoforti, sarà aperta sabato 3 ottobre alle 9.45 da un momento straordinario che si potrà seguire online sui canali social dell’evento: il “concerto per Sofia”. L’elefantessa del Bioparco sarà infatti spettatrice di un omaggio musicale dedicato a lei, con un pianoforte a coda posizionato sulla terrazza che affaccia proprio sul suo exhibit. Prenotazione obbligatoria e informazioni su: www.villaborghesepianoday.it La foto di Sofia è di: Massimiliano Di Giovanni – archivio Bioparco ... ... ]]> Vigna Clara: tra buche e vegetazione incolta che mina l’incolumità dei residenti. http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14664 2020-09-29 GMT La situazione di degrado che caratterizza alcuni marciapiedi di Vigna Clara preoccupa molteplici residenti: “Ho scelto di vivere in questa zona più di vent’anni fa, quando i problemi di degrado non esistevano e la manutenzione delle strade, dei parchi o delle piazze era ordinaria. Oggi, in alcune zone del quartiere, ho paura a camminare sul marciapiede ed inciampare in una delle buche che occupano l’asfalto” afferma, nel pomeriggio nel pomeriggio di Lunedi 28 Settembre, un’anziana signora residente nei pressi di Parco Bellonni. Le problematiche del quartiere sono molte. Ad avvalorare quanto dichiarato dalla signora emerge la situazione visibilmente deteriorata dei marciapiedi e dell’asfalto di Via Girolamo Belloni e di Piazza Giuochi Delfici, i quali, si presentano con parte del suolo dissestato, rialzato, disconnesso e parzialmente franato, pericoloso, quindi, per l’incolumità dei residenti. A riguardo, il marciapiede che costeggia la Stazione Taxi Giuochi Delfici, si mostra ricoperto dalla vegetazione, la quale concorre a nascondere l’asfalto danneggiato e vari tipologie di rifiuti. Inoltre, diversi cittadini che abitualmente frequentano la Chiesa Santa Chiara, in Piazza Giuochi Delfici, sono preoccupati per la condizione del marciapiede che occupa lo spazio difronte la chiesa, maggiormente frequentato da persone anziane: “Mia madre si reca quotidianamente in chiesa per seguire la messa, spesso sono costretta ad accompagnarla, in quanto, alcuni tratti del marciapiede si presentano indubbiamente pericolosi per una donna anziana”. La poca illuminazione di questi luoghi contribuisce a renderli rischiosi, specialmente nelle ore serali, a causa della poca visibilità. Purtroppo, i problemi descritti sono solo una parte di quelli reclamati dai residenti negli ultimi anni, i quali chiedono l’intervento immediato degli organi preposti a tutela dell’incolumità pubblica. ... ]]> Chiusura parziale Scuola dell'Infanzia comunale Zandonai. http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14663 2020-09-28 GMT Si comunica che le sezioni A-B-C-D-G della Scuola dell'Infanzia comunale Zandonai, a causa di accertata positività da COVID - 19 di alcune insegnanti, resteranno chiuse fino al 9 ottobre 2020, fatte salve ulteriori decisioni dell'ASL territorialmente competente. Le famiglie degli alunni iscritti nelle predette sezioni sono state già avvisate telefonicamente. Le sezioni E-F-H della Scuola dell'Infanzia comunale Zandonai, viceversa, riapriranno il 28 settembre 2020. Tutti i locali della Scuola dell'Infanzia Zandonai sono stati sanificati, nel rispetto delle prescrizioni dettate dall'ASL. Lo comunica Stefano Simonelli Presidente XV Municipio ... ]]> Municipio XV, Riapertura Uffici lunedì 28 settembre. Sospensione Servizi URP in presenza http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14662 2020-09-25 GMT Si comunica che gli uffici della Sede Municipale di Via Flaminia, 872 riapriranno lunedì 28 settembre 2020, osservando i consueti orari di apertura, ad esclusione dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP), il cui servizio di ricevimento resterà temporaneamente sospeso ancora per la prossima settimana , assicurando esclusivamente le attività del Punto Roma Facile. In merito ai servizi di competenza dell'URP si informa che: - le istanze di accesso ai documenti amministrativi e le richieste di agevolazione tariffaria per il trasporto pubblico potranno essere presentate via mail all'indirizzo ld.mun15@comune.roma.it o, in alternativa, presso l'ufficio Protocollo; - i Contrassegni di Circolazione per Disabili in scadenza sono prorogati da Roma Servizi per la Mobilità d’ufficio al 31 dicembre 2020. https://www.comune.roma.it/web/it/informazione-di-servizio.page?contentId=IDS647226 Stefano Simonelli Municipio Roma XV Presidente ... ]]> Cesano: ripartono il lavori al Palazzetto dello Sport http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14661 2020-09-25 GMT Sono finalmente ripresi i lavori del Palazzetto dello Sport di Cesano: l’ex ecomostro talvolta teatro di attività illecite inizia infatti ad assumere le vesti di un vero impianto sportivo dalla capienza di circa 600 spettatori, con la riapertura dei cantieri nell’agosto scorso ed il posizionamento della copertura in legno nei giorni passati. L’annuncio è arrivato dall’account Facebook della sindaca Virginia Raggi, che ha ricordato l’importanza di “portare servizi essenziali nelle periferie, realizzare le infrastrutture necessarie per lo sviluppo del territorio e rendere i quartieri della nostra città fruibili e sicuri.” Il riavvio dei lavori arriva tuttavia dopo una lunga attesa: ripercorrendo in breve la vicenda, l’opera era stata iniziata nel 2008, ben oltre 10 anni fa; poi, nel 2015 erano stati finanziati dalla giunta Marino 1 milione e 700mila euro, confermati nel 2017 quando l’amministrazione era ormai passata ai pentastellati; altra interruzione nel 2017 per una querelle tra Comune e ditta appaltatrice vincente. La notizia, lieta per tutti i residenti ed esponenti di ogni schieramento del Municipio XV, ha portato fermento politico, tanto che ognuno ha espresso la propria idea in proposito. Così in una nota Daniele Torquati e Agnese Rollo, capogruppo e consigliera PD in Municipio XV, hanno detto al riguardo: “Un'opera che ci eravamo presi l'impegno di portare a termine con un finanziamento di 1 milione e 700mila euro nel 2015. Nonostante il cambio prematuro di amministrazione, abbiamo seguito e portato avanti una battaglia per sanare una delle tante ferite aperte delle periferie di Roma. Siamo soddisfatti del risultato e ringraziamo il dipartimento che in questi anni ha seguito la vicenda. Chiediamo al municipio di farsi parte attiva del progetto e all'Assessorato capitolino di rendere noto il cronoprogramma degli interventi così da condividerlo con la cittadinanza da troppo tempo in attesa." Queste le parole per Zona di Giuseppe Mocci, consigliere di Forza Italia in Municipio Roma XV: “Come Municipio XV ci fa molto piacere che si stia portando a completamento quest’opera del Dipartimento SIMU che ha subito un lungo travaglio; ritengo tuttavia necessario che l’amministrazione inizi fin da ora a fare dei passi in avanti, sia per quanto riguarda il Dipartimento Sport che dovrà indire un bando per dare il palazzetto in gestione al completamento dei lavori, sia soprattutto per quanto concerne la sistemazione di tutta l’area esterna che si trova a ridosso del palazzetto; i fondi stanziati sono infatti solo per il completamento del fabbricato, ma è necessario anche un intervento nelle delle aree di pertinenza che lo circondano, fatto da non sottovalutare anche perché i tempi di realizzazione sono già stati lunghissimi e non si può arrivare al compimento del fabbricato e lasciarlo come una cattedrale nel deserto; auspico quindi che si possano richiedere col prossimo bilancio i fondi per questa sistemazione del territorio circostante.” Questa invece la dichiarazione rilasciataci da Andrea Zaccardini, membro del coordinamento Lega XV e referente Lega di Cesano-Osteria Nuova: "Come Lega Cesano e Osteria Nuova non possiamo che essere soddisfatti del riavvio dei lavori presso il "nostro" Palazzetto dello sport, per cui ci battiamo da anni. Speriamo che non sia solo uno spot elettorale del Sindaco Raggi, considerato che i lavori sono ripresi in concomitanza del suo annuncio di ricandidarsi nel 2021, ma che vi sia la ferma volontà di portare a compimento questa opera, che tutto il quartiere attende da anni. Come Lega di zona ci batteremo affinché, una volta terminato, il Palazzetto possa accogliere, non solo gli sport per i quali è stato progettato, ma anche quegli sport meno diffusi -come ad esempio la boxe, maschile e femminile- attraverso il coinvolgimento di realtà locali, così da rendere l'attività sportiva centrale nell'aggregazione e nella protezione sociale dei giovani oltre ad affermarla come principale veicolo di promozione di tutti quei valori come il rispetto delle regole e la disciplina che nella nostra società stanno purtroppo scemando".... ]]> XV Municipio, Nardini (Lega): “Sgomberata struttura Acea, diventata insediamento abusivo” http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14660 2020-09-25 GMT “Nella mattinata di oggi è stato finalmente fatto sgomberare l'insediamento abusivo all'interno della maxi cabina Acea di Piazza della Visione, cuore pulsante del quartiere La Storta, diventata dimora e bivacco di sbandati e ormai da tempo fonte di insicurezza e degrado per residenti e commercianti. Uno spettacolo indecoroso, con personaggi perennemente ubriachi a vagabondare, che poi occupavano la struttura e lavavano i propri panni nella vicina fontanella. Ringraziamo in primis il XV Gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale e il suo Comandante, come anche Ama ed Acea, per il solerte intervento conseguente la nostra recente segnalazione. Un altro successo nella lotta al degrado per la tutela dei cittadini, che possono così tornare a vivere questo spicchio di quartiere con maggiore sicurezza". Così in una nota Andrea Nardini, Coordinatore Lega Municipio Roma XV. ... ]]> Casa Rifugio Cassia, Gruppo PD: “Nessuno tocchi le donne, avanti con il progetto" http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14659 2020-09-25 GMT "Quanto denunciato dalla Presidente dell'associazione Telefono Rosa, Maria Gabriella Cernieri Moscatelli, a seguito del sopralluogo nell'immobile sottratto alle mafie di Via Cassia e destinato ad ospitare donne vittime di violenza con un recente bando del Comune di Roma e della Regione Lazio, non ci stupisce. Già nel 2014 con il Dipartimento Pari Opportunità e la Regione Lazio decidemmo l'utilizzo e la finalità di quello spazio sottratto alla criminalità. Nel 2017 il condominio in questione produsse ben due diffide indirizzate a Comune e Regione rappresentando il fatto che l'immobile fosse inidoneo ad ospitare una casa rifugio. A seguire ci fu, poi, la replica del dipartimento e la richiesta di un parere all'avvocatura capitolina. Quelle donne con la loro storia, il loro dolore, la violenza subita, per gli abitanti del comprensorio, non possono stare lì perché si deprezzerebbero le loro case. Così facendo una parte di società alza un muro proprio nei confronti di chi meriterebbe, invece, una mano tesa e profonda accoglienza. Ci auguriamo, a questo punto, che non si faccia nessun passo indietro e si prosegua con la realizzazione di questo necessario progetto sociale. In caso contrario sarebbe una grave sconfitta per i diritti e la tutela delle donne vittime di violenza. Siamo al fianco dell’associazione telefono rosa per qualsiasi iniziativa voglia intraprendere” Così in una nota le Consigliere Chirizzi e Rollo e i Consiglieri Ribera e Torquati del Gruppo del Partito Democratico del Municipio Roma XV ... ]]> Municipio XV, Antoniozzi–Castelli: Si chiude il Municipio per sanificazione straordinaria o per caso Covid? http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14658 2020-09-24 GMT “Apprendiamo dal sito istituzionale del Municipio XV che la sede centrale di Via Flaminia Vecchia 872 resterà chiusa il 24 e 25 settembre per una sanificazione straordinaria. Ma dal Municipio ci informano che, in realtà, la chiusura, e la conseguente sanificazione, deriverebbe da un caso Covid di un dipendente municipale. Come al solito questa amministrazione è poco chiara creando confusione e disagio non solo ai cittadini ma anche ai dipendenti a cui, per altro, tutt’ora non sono giunte direttive. Ci auspichiamo quindi, se così fosse, che verranno fatti i tamponi e i dovuti controlli a tutti i dipendenti del Municipio per la loro tutela, quella delle loro famiglie nonché quella di tutti i cittadini.” – Così in una nota Dario Antoniozzi, esecutivo romano Fratelli d’Italia e Fabio Castelli coordinamento XV Municipio Fratelli d’Italia. ... ]]> 23-28 settembre ROMARAMA continua! http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14656 2020-09-23 GMT La grande musica protagonista sul palco congiunto di Auditorium Reloaded e Romaeuropa Festival. Alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica mercoledì 23 in cartellone il concerto di Vasco Brondi (in caso di pioggia sarà spostato al chiuso), mentre in sala Sinopoli arrivano sabato 26 l'ipnotico chitarrista dei The National Bryce Dessner, con il Parco della Musica Contemporanea Ensemble e le straordinarie sorelle Labèque; e Robert Henke domenica 27. Sempre all’Auditorium, a cura dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, torna giovedì 24 il maestro Pappano in compagnia del violoncellista Luigi Piovano per un concerto con musiche di Ravel, Saint-Saens e Bizet. Ancora musica protagonista a Villa Osio, dove la settimana di Casa del Jazz Reloaded, propone le esibizioni del chitarrista e tastierista americano Kurt Rosenwinkel ( giovedì 24) e del quintetto guidato da Gabriele Coen con il Leonard Bernstein Tribute ( domenica 27). Ancora Coen, in formazione con il Coen Siniscalchi Saletti Rivera Quartet, sarà protagonista dei concerti di chiusura delle manifestazioni Itinerari musicali e di Ciak si suona a cura dell’Associazione SocioCulturale Ponte Milvio: un doppio omaggio a Fabrizio De Andrè che andrà in scena giovedì 24 nei giardini di Monte Mario alle 18,30 e al Teatro Tor Bella Monaca alle 21. Proseguono anche gli incontri al MACRO con i protagonisti della scena musicale italiana di REwind/REcount, mercoledì 23 alle 19 l’appuntamento è con Davide Panizza (Ingresso gratuito con prenotazione alla mail booking@museomacro.it). Nella suggestiva cornice La Terrazza del Gianicolo (Piazzale Giuseppe Garibaldi) sabato 26 arrivano i Selton con il loro pop-tropicalista brasiliano. Per gli amanti dell’arte, ecco un progetto culturale integrato di produzione di opere di arte pubblica aperto a tutti: è E.P.ART Festival di Ecomuseo Casilino, che punta alla costituzione di nuovi Musei di Arte Pubblica nella periferia est di Roma organizzati intorno a una collezione di opere di street art. L’obiettivo è coinvolgere la comunità locale in ogni fase, dall’ideazione alla realizzazione (per partecipare è necessario iscriversi alla pagina dell’associazione https://www.ecomuseocasilino.it/epart/partecipa/). Continua ai Musei Capitolini IL TEMPO DI CARAVAGGIO. Capolavori della collezione di Roberto Longhi. Al MACRO ultima settimana di apertura per la mostra Museo per l'Immaginazione Preventiva - EDITORIALE che si conclude il 27 settembre. (Ingresso gratuito con prenotazione tramite il sito www.museomacro.it). Con gli appuntamenti del 24 e del 26 settembre prosegue al Mattatoio il public program Attraversamenti che accompagna il progetto espositivo La sottigliezza delle cose elevate di Andrea Galvani: visite guidate con i ricercatori che l’artista ha coinvolto per declinare in diversi modi la sua performance. Continuano anche gli itinerari alla scoperta delle bellezze cittadine: per aMICi, l’iniziativa dedicata ai possessori della MIC card, in programma le visite La Casina dell’immaginario, alla Casina delle Civette di Villa Torlonia ( mercoledì 23 alle 17) e Stranieri a Roma. Ritratto di una città cosmopolita al Museo di Roma ( giovedì 24 alle 17). Per Visita con noi! in programma domenica 27 l’itinerario nell’area di Piazza di Spagna (ore 17,30, partenza dalla Gam) e Vivere a Roma nel Medio Evo. Itinerario tra case, torri, palazzi del potere e complessi nobiliari (ore 18, partenza dai Musei Capitolini). Mercoledì 23, giorno dell'anniversario della morte di Pablo Neruda, Biblioteche di Roma ospita Roberto Ippolito, autore del libro Delitto Neruda (Chiarelettere, 2020). Appuntamento alle 18,30 presso il giardino di Casa delle Letterature (Piazza dell'Orologio 3). Per le rassegne cinematografiche, dopo la chiusura di Caleidoscopio, continuano gli eventi estivi di Casa del Cinema, nel Teatro all’aperto Ettore Scola. Nello spazio gratuito di Villa Borghese l’appuntamento è con la presentazione del libro su Bud Spencer Bud. Un gigante per papà, scritto dalla figlia Cristina ( mercoledì 23 ore 18), e con la Festa del Cinema bulgaro a Roma ( dal 25 al 27). Al Nuovo Cinema Aquila entra nel vivo il Pigneto Film Festival a cura di Preneste Pop srl: fino a sabato 26 in programma proiezioni ed eventi. Chiude questa settimana l’evento gratuito Il cinema oltre dell’Associazione Culturale Spin-Off all’Arena Parchetto Salario: nel weekend i due ultimi concerti in compagnia di Mario Salvucci ( sabato 26) e Valerio Vigliar ( domenica 27). ... ]]> Una nuova aiuola verde all'incrocio tra Cassia Nuova e Cassia Antica http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14655 2020-09-23 GMT Lo spartitraffico tra via Cassia e via Cassia Nuova assume una nuova dignità grazie all’intervento dei volontari della Greenside Roma Onlus, che si impegnano in un progetto iniziato 8 anni fa che prevede vari step di riqualificazioni: hanno iniziato con piccole operazioni, in collaborazione con Horti di Veio si sono occupati del roseto centrale di Ponte Milvio e poi della rotonda di Piazza dei Giuochi Delfici; ora Max Petrassi della Greenside Roma Onlus ha preso personalmente in adozione questa cuspide di verde tra la Cassia e la Cassia Nuova su richiesta dei cittadini di quel quadrante; l’operazione è iniziata un anno fa, essendosi reso necessario sbrigare un sacco di questioni burocratiche con l’assistenza del Comune; è poi intervenuto Horti di Veio che ha provveduto a fare il progetto; si è cercato di ricreare un’ambientazione con la vegetazione tipica di questa zona, e di ricostruire un piccolo percorso centrale di camminamento con delle pietre di selce come fosse una strada romana che ricorda il Parco di Veio; le piante introdotte sono due grossi ulivi tipici della vegetazione del centro Italia, un melograno, una pianta di lentisco e tre cipressi; si sta inoltre valutando di seminare nell’area attorno una varietà di erba spontanea, il ginestrino, utilizzato storicamente per i parchi non irrigati, che dovrebbe crescere bassa e non aver bisogno di tanta acqua. Dopo di che è stata posta una scultura di corten: un parallelepipedo di due metri di altezza e uno di larghezza che riporta su quattro facciate il disegno dell’Apollo di Veio, divenuto simbolo del Parco di Veio in quanto vi è stata ritrovata una statua di Apollo nel 1916 durante gli scavi al santuario di Portonaccio. Non essendoci né luce né acqua nell’intera aiuola, è stato progettato un sistema di raccolta dell’acqua piovana e dell’umidità per l’innaffiamento con un serbatoio interno, e tramite un sistema di pannelli solari si alimenta la distribuzione dell’irrigazione nell’aiuola e l’illuminazione interna della scultura in corten; si tratta quindi di un progetto innovativo a zero sprechi e inquinamento. Il progetto tecnico è stato ideato dal dottor Francesco Rinaldo di Horti di Veio, mentre l’ingegnere Chiara Carbonari, paesaggista che collabora con Horti di Veio, ha seguito l’esecuzione dei lavori ed ha curato la fase di disegno al computer. La proposta, come accennato, è stata avanzata da Max Petrassi che, oltre ad averci illustrato il progetto, così ci ha riferito: “Ho avanzato io questa come le altre proposte di riqualifica in quanto ricerco aree abbandonate e provo con il comune a riprenderle; il progetto proseguirà anche su altre aree verdi; questa sarà finita tra una settimana, meteo permettendo.” ... ]]> Chiusura straordinaria Municipio Roma XV giovedì 24 - venerdì 25 settembre http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14654 2020-09-23 GMT Si comunica che la Sede Municipale di Via Flaminia, 872 resterà chiusa al pubblico giovedì 24 e venerdì 25 settembre 2020 per la sanificazione straordinaria non programmata nel rispetto delle procedure disposte dall'emergenza COVID-19. I Servizi del Municipio riapriranno al termine delle operazioni previste dal protocollo sanitario lunedì 28 settembre 2020, osservando i consueti orari di apertura al pubblico. Nei prossimi giorni verrà indicato sul sito municipale il giorno di ricevimento del pubblico già prenotatosi per giovedì 24 settembre 2020. Ci scusiamo per il disagio cagionato. Link: https://www.comune.roma.it/web/it/informazione-di-servizio.page?contentId=IDS645788&fbclid=IwAR2qx4-LLPxGxyggcAzHmKv0dHLGBOruKE_5kbrOzQQMQvRh0hTGnB_fo3w Stefano Simonelli Presidente del Municipio Roma XV Via Flaminia 872 – 00191 Roma... ]]> 25 settembre: Sciopero del trasporto pubblico http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14653 2020-09-22 GMT La segreteria territoriale dell'organizzazione sindacale Usb Lavoro Privato ha proclamato uno sciopero del trasporto pubblico di 24 ore per la giornata del 25 settembre. Lo sciopero scatterà alle 10 e interesserà bus, filobus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo, Termini-Centocelle e Roma-Lido. I servizi saranno comunque regolari durante le fascia di garanzia: -da inizio servizio diurno alle 10.00 -dalle 17.00 alle 20.00 Il servizio non sarà garantito dalle 0.01 a inizio servizio diurno, dalle 10.00 alle 17.00 e dalle 20.00 al termine del servizio diurno. Nelle notti precedenti e seguenti potrebbero verificarsi riduzioni di servizio sulla rete notturna. Nella notte tra il 25 e il 26 settembre non sarà garantito il servizio delle linee metro, delle linee sostitutive serali della metro C e del tram 8. ... ]]> 27 settembre Un giorno preistorico: Laboratorio di archeologia sperimentale per bambini http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14652 2020-09-22 GMT Un laboratorio che ci porterà indietro nel tempo per scoprire e sperimentare l’uso di tecnologie preistoriche. Dimostrazione pratica di accensione del fuoco con le pietre focaie, preparazione dei colori minerali, scheggiatura e lavorazione della selce, dell’osso e della pietra. Laboratorio pratico per la realizzazione di vasetto utilizzando e sperimentando le tecniche, le decorazioni e gli strumenti usati nella preistoria. Per concludere prove di utilizzo del trapano a volano. Ogni partecipante potrà portare a casa i lavori realizzati durante la giornata. – Appuntamento: Formello, Valli del Sorbo – Partenza: ore 16.30 – Durata: 2 ore – Difficoltà: bassa – Abbigliamento: abbigliamento comodo e sporcabile, borraccia, cappello, kway, scarponcini da trekking, – Accessibilità: accessibile ai bambini dai 5 anni – Biglietto: gratuito con il contributo del Parco per un n. massimo 15 persone – prenotazione obbligatoria – Info e prenotazioni: 3284385758 mail info@viaggiareinnatura.com ... ]]> Rollo (PD): "Nido ALBERO SOGNI chiuso. Manca convenzione" http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14651 2020-09-18 GMT Siamo già al decimo giorno dalla apertura dei nidi eppure nel Municipio XV il nido convenzionato L’Albero dei Sogni 2, sito in zona Tomba di Nerone, non ha ancora aperto le proprie porte ai piccoli utenti iscritti regolarmente. “Da martedì 7 settembre, giorno in cui i genitori dei bambini hanno ricevuto la lettera dalla coordinatrice del nido, Lorenza Tranquilli, in cui si comunicava l’impossibilità di aprire il nido per mancanza della convenzione firmata da Roma Capitale, come da prassi, ho sottoposto la questione nelle commissioni di scuole. Venerdì mattina, durante il consiglio straordinario in previsione della riapertura delle scuole, ho chiesto delucidazioni alla delegata della Assessora alla Scuola, presente all’incontro, la quale ha fatto presente che la convenzione fosse stata firmata prima della apertura delle scuole. Non essendoci, quindi, reali motivi ostativi all’inizio del nuovo anno scolastico, ho contattato la direttrice della Elios. La sua risposta puntuale, con una cronistoria da luglio ad oggi con tanto di note evidenziate, ha rappresentato tutt’altra verità. A poche ore dall’inizio, ovvero martedì 08 settembre, Roma Capitale ha trasmesso solo la bozza del testo della convenzione a.e. 2020/21, specificando che si anticipava il testo. Come è possibile che Roma Capitale e l’Assessorato alla Scuola pretendano che si avviino delle attività con dei bambini, soprattutto in tempi di emergenza sanitaria, senza sottoscrivere una convenzione redatta in modo definito e definitivo? La coordinatrice ci ha tenuto a sottolineare che trattandosi di contratto di servizio pubblico, il tutto è regolamentato da riferimenti legislativi, amministrativi e contrattuali che ravvisano nella stipula l’azione propedeutica imprescindibile. Quindi, nessun’altra procedura risulta possibile per poter avviare un servizio, se non la definizione e sottoscrizione dell’accordo tra le parti. L’irresponsabilità di questa amministrazione capitolina ha, di fatto, impedito ai bambini, e ai loro genitori ai quali si continua a dire che la convenzione sia stata firmata, di iniziare un nuovo percorso scolastico o di riprendere quanto interrotto prima del lockdown. Chiedo, quindi, con urgenza e serietà di risolvere nell’immediato la questione che crea numerosi disagi alle famiglie e agli operatori del nido, per i quali il bene dei bambini risulta essere l’unico obiettivo.” Così in una nota la consigliera PD, Agnese Rollo, membro della commissione scuola del Municipio Roma XV. --... ]]> Tomba di Nerone, Intervento della Polizia Locale contro il degrado http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14650 2020-09-18 GMT Nella mattina di oggi, venerdì 18 settembre, la Polizia Locale di Roma Capitale XV Gruppo, diretto dal Comandante Dott. Ugo Esposito, è intervenuta su segnalazione diretta dei residenti per far fronte al degrado che ormai da tempo dilaga nei pressi della fontana monumentale intitolata ai Gloriosi Caduti di tutte le guerre a Tomba di Nerone. L'area infatti versa in condizioni fatiscenti da quando una decina di sbandati hanno fissato la propria dimora qui, passandovi l’intera giornata a bivaccare e gozzovigliare, accasciandosi sulle panchine e rendendole impraticabili, urinando dietro la stele come fosse una latrina su strada. La fontana tra l’altro si trova negli immediati pressi di una scuola superiore, i cui studenti già negli anni passati avevano fatto presente questa situazione di disagio, e di un centro anziani. Da tempo anche il locale Comitato di Quartiere aveva portato il problema alla ribalta. Durante l’intervento di stamane, una volta sopraggiunti sul posto gli agenti hanno allontanato i clochard intimando loro di non tornare sul posto. Assieme alle forze dell’ordine erano presenti anche Andrea Nardini, coordinatore del gruppo LEGA Municipio XV, e Nicoletta Quinziato, Vasco Libiani, Alessandro Marucci, membri del coordinamento, oltre a diversi cittadini. Queste le parole di Andrea Nardini, che già nei giorni scorsi aveva denunciato la situazione di degrado dell’area: “Ringraziamo la Polizia Locale per essere intervenuta prontamente. Le autorità ci hanno assicurato che dalla prossima settimana saranno predisposti interventi mirati, onde evitare che si ripresenti questa inaccettabile situazione. Auspichiamo davvero che il quartiere possa tornare a riappropriarsi di questa piccola oasi evocativa, fino ad oggi ostaggio del degrado”. (Chiara Villani) ... ]]> "Alberto Sordi 1920-2020", mostra-evento per il centenario dell'artista http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14649 2020-09-17 GMT Si è inaugurata il 16 settembre e sarà visitabile sino al 31 gennaio 2021 la mostra Il Centenario – Alberto Sordi 1910-2020, originariamente prevista dal 7 marzo al 29 giugno e poi riprogrammata causa lockdown. Per l'occasione la villa romana dell’attore in piazzale Numa Pompilio, nascosta nel verde di Caracalla, apre al pubblico per la prima volta. La villa, progettata negli Anni Trenta dall’architetto Clemente Busiri Vici è lo scenario eccezionale che permetterà ai visitatori di immergersi nella vita quotidiana di un artista che ha saputo rappresentare desideri, speranze e amarezze dell’Italia del Novecento. Grazie all’impegno e alla volontà di Aurelia Sordi, sorella di Alberto, l'edificio che fa parte del patrimonio storico della città, è stata trasformata in mezzo prezioso per la diffusione e la promozione della cultura. Si corona così un percorso di tutela e valorizzazione che rende questo bene finalmente visitabile dal pubblico e fa seguito alla firma del vincolo relativo a tutti gli arredi e gli oggetti dell’attore del 21 luglio del 2015. Proprio per valorizzare la storia di questa villa si è cercato di rispettare gli ambienti, che sono rimasti intatti dopo la morte dell’attore, così come lui li aveva voluti e vissuti, facendoli dialogare con la proposta espositiva che si snoda tra la casa e il giardino, attraverso documenti inediti, oggetti, abiti, fotografie, video, curiosità. Nella tensostruttura esterna alla villa, in uno spazio aperto gratuitamente al pubblico, verrà proiettato un filmato dedicato a Sordi curato da Istituto Luce Cinecittà. Oltre alla villa, il Teatro dei Dioscuri ospiterà una seconda sezione con un importante focus su “Storia di un italiano", il programma tv anni '70 cui Sordi era particolarmente affezionato. La mostra, promossa da Fondazione Museo Alberto Sordi con Roma Capitale e con Regione Lazio, con il riconoscimento del MIBACT Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, Soprintendenza Speciale di Roma Archeologia Belle Arti Paesaggio, Soprintendenza Archivistica e Bibliografica del Lazio, con il patrocinio di SIAE, con il sostegno di Luce Cinecittà, Acea, Banca Generali Private e con la collaborazione di Rai Teche, è curata da Alessandro Nicosia con Vincenzo Mollica e Gloria Satta, prodotta e organizzata da C. O. R. Creare Organizzare Realizzare. Villa di Alberto Sordi, Piazzale Numa Pompilio Teatro dei Dioscuri al Quirinale, Via Piacenza 1 06.85353031 | info@centenarioalbertosordi.it ... ]]> Più bus per la Capitale, nuovi mezzi a Roma Nord http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14648 2020-09-17 GMT Presentati a prima Porta, e già entrati in servizio, i primi 30 dei nuovi autobus destinati al deposito di Grottarossa sulla via Flaminia, nell’ambito dello stock di 328 bus acquistati dal Campidoglio. I nuovi mezzi Atac servono i quartieri di Grottarossa, Prima Porta, Labaro, Fidene, Saxa Rubra e le vie Flaminia e Cassia. Prosegue così l’opera di potenziamento e rinnovo della flotta Atac: l’azienda conta di “abbassare drasticamente l’età media dei mezzi nel deposito di Grottarossa, il più grande della città, portandola da oltre 11 a circa 4 anni”. Roma Capitale, dal suo canto, sottolinea che “grazie ai nuovi mezzi già in strada, e a quelli in arrivo nelle prossime settimane, si potranno migliorare i collegamenti tra i quartieri della periferia nord e potenziare le linee di connessione con il centro”. Il capolinea Atac di Saxa Rubra, infatti, è anche una delle principali fermate della ferrovia Roma Nord proveniente da Viterbo e dai paesi lungo la Flaminia. A margine del “battesimo” dei nuovi bus, il Campidoglio informa di avere “scorte di mezzi” per soddisfare eventuali aumenti di richiesta nel settore del trasporto scolastico, incrementando ulteriormente la flotta.... ]]> 21-30 settembre: CIAK SI SUONA! Le più belle colonne sonore degli ultimi anni http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14647 2020-09-17 GMT Torna il progetto culturale CIAK SI SUONA; eccezionalmente ospitato per l’edizione 2020 nella splendida cornice dei Giardini di Monte Mario (Piazzale dello Stadio Olimpico 5). La rassegna offrirà un ciclo di spettacoli live, una mostra permanente dedicata all’evoluzione del sonoro nella produzione cinematografica e dibattiti sul particolare settore della composizione della musica al servizio delle immagini. La serata inaugurale “Fellini 100” in programma il 21 Settembre, sarà un omaggio ad uno dei più grandi maestri della cinematografia italiana. L’Ensemble Roma Sinfonietta celebrerà il sodalizio artistico del Maestro con Nino Rota eseguendo le più belle colonne sonore dell’universo Felliniano. Ospite speciale della serata Beppe Servillo che ritirerà la targa scultura “la piuma d’oro” opera inedita dello scultore Alessio Deli, ideata quale riconoscimento della attività artistica nell’ ambito della musica applicata all’ immagine per i vari ospiti della nostra rassegna. I successivi appuntamenti vedranno alternarsi sul palco di Ciak si Suona: Natalio Mangalavite (22 Sett),il quartetto Siniscalchi Coen Saletti Rivera (23 sett) con un omaggio a Fabrizio De Andrè, il Felix Ensemble (28 Sett) che alla presenza di Franco Piersanti proporrà le musiche più belle dei grandi film della Commedia all’Italiana sceneggiati da Agenore Incrocci e Furio Scarpelli. Il 29 Sett, gli Ialsax Quartet eseguiranno le colonne sonore “intramontabili” omaggiando i grandi compositori: Luis Bacalov, Astor Piazzolla, Ennio Morricone, in una serata evento alla quale interverrà Andrea Morricone. Chiuderà il programma lo spettacolo di luci organizzato dagli artisti Andrea D’Ambra e Matteo D’Addio (Lasershow Roma). La kermesse si concluderà il 30 Sett, con l’esibizione del Karipuna Trio che proporrà uno spettacolo monografico di musica e parole su Chico Buarque de Hollanda e reintepreterà una selezione di colonne sonore scelte dal pubblico della nostra rassegna nelle giornate precedenti. L'iniziativa a cura della Associazione Socio Culturale Ponte Milvio è parte del programma dell'Estate Romana 2020, promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE. L’ingresso è libero, per informazioni supplementari o per richiedere il press kit, è possibile contattare i recapiti in coda al comunicato. Ufficio stampa CIAK SI SUONA Associazione Ponte Milvio Mauro Mariani Marco Piermarini m.mariani.roma@gmail.com infopontemilvio@gmail.com +39.335.572.58.16 +39.347-85.37.213 ... ]]> Via Veientana: denunciati due uomini per possesso ingiustificato di chiavi alterate e oggetti atti ad offendere. http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=14646 2020-09-17 GMT Ieri, in via Veientana, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale hanno notato due uomini a bordo di un’auto, aggirarsi con fare sospetto ed hanno deciso di fermare l’auto per un controllo. Sin da subito i due occupanti, zio e nipote di 47 e 22 anni, si sono mostrati nervosi. Atteggiamento che ha spinto i Carabinieri ad approfondire il controllo. La perquisizione ha permesso ai militari di rinvenire all’interno del vicolo, numerosi strumenti atti ad aprire o forzare serrature, nonché una mazza da baseball. Tutti gli attrezzi sono stati sequestrati, mentre per i due, i militari hanno fatto scattare una denuncia in stato di libertà per i reati di possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli e porto di oggetti atti ad offendere. ... ]]>